Tutto facile per il Napoli: Cagliari strapazzato

Azzurri ancora a punteggio pieno: sette su sette

Il Napoli si sbarazza facilmente del Cagliari per 3-0 nell'anticipo delle 12.30 al San Paolo valido per la settima giornata di serie A. La squadra di Sarri va a segno con Hamsik, Mertens e Koulibaly e resta a punteggio pieno a 21 punti, da solo in testa alla classifica in attesa della Juventus di scena in serata a Bergamo.

Partita mai in discussione, indirizzata fin dai primi minuti dalla rete al 4' di Hamsik: il campione slovacco, ad un solo gol da Maradona, viene servito sullo stretto da Mertens e a tu per tu con Cragno non sbaglia. Debole la reazione dei sardi, che si vedono timidamente con Pavoletti al 10', ma l'infortunio di Sau (fuori per Dessena) è un altro colpo durissimo per la squadra di Rastelli. 

Prima dell'intervallo Mertens si guadagna e trasforma il rigore del 2-0, ad inizio ripresa arriva il tris: Koulibaly sugli sviluppi di una punizione di Jorginho controlla e insacca il terzo. Poi tanta gestione e accademia per i partenopei, che sfiorano la terza rete con Callejon, Albiol e Ghoulam.

ARTICOLI CORRELATI:

Il Novara rinasce: ripescaggio a un passo
Il Novara rinasce: ripescaggio a un passo
Bari, Ventura non trova le parole
Bari, Ventura non trova le parole
Parma, Carra non vuole crederci
Parma, Carra non vuole crederci
Preben Elkjaer è sempre più veronese
Preben Elkjaer è sempre più veronese
Ronaldo-Juventus, Cassano approva e rilancia
Ronaldo-Juventus, Cassano approva e rilancia
Daniele Cacia sta con i tifosi
Daniele Cacia sta con i tifosi
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman