Tragedia Genova, Fiorentina: "Il calcio doveva fermarsi"

Il club viola dissente dalla decisione della Lega di rinviare solo le partite di Genoa e Sampdoria.

Tifosi Fiorentina ultras curva

Il calcio italiano ha deciso di non fermarsi, anzi di partire regolarmente, cancellando dal programma della prima giornata le sole partite di Genoa e Sampdoria, in segno di lutto per la tragedia del Ponte Morandi. Debutto stagionale rinviato quindi per la Fiorentina, che avrebbe dovuto giocare proprio a Marassi contro i blucerchiati.

Il club viola, che aveva caldeggiato il rinvio della partita prima dell’ufficializzazione della Lega, ha però espresso parere sfavorevole alla decisione di far giocare le altre otto gare della prima giornata: "Il calcio è passione e divertimento, ma questo è il momento del dolore e tutti dovremmo fermarci e stringerci intorno a Genova e alle sue vittime'' si legge in un comunicato pubblicato sul sito della Fiorentina.   

“Sarebbe opportuno - prosegue la nota - che in questo momento anche il mondo del calcio si fermasse a riflettere e rispettasse in silenzio il lutto che ha colpito decine di famiglie''. La Fiorentina ha annullato la presentazione del centrocampista Edimilson Fernandes, prelevato dal West Ham, che era prevista per il pomeriggio di giovedì presso lo stadio 'Franchi'. 

ARTICOLI CORRELATI:

Inter e Napoli, i rischi del sorteggio
Inter e Napoli, i rischi del sorteggio
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Spalletti parla dell'Inter, non di Icardi
Spalletti parla dell'Inter, non di Icardi
Handanovic racconta cosa significa essere capitano
Handanovic racconta cosa significa essere capitano
Icardi guarda una grande Inter: poker al Rapid Vienna
Icardi guarda una grande Inter: poker al Rapid Vienna
Il Napoli sorride con Verdi e Ounas: Zurigo ko
Il Napoli sorride con Verdi e Ounas: Zurigo ko
Gabbiadini:
Gabbiadini: "Possiamo fare cose importanti"
Zola di nuovo in ospedale: operato
Zola di nuovo in ospedale: operato
Gattuso:
Gattuso: "Leonardo sa cosa voglio"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica