Totti: "Mai un confronto con Spalletti"

"In questo mercato pazzo? Io costerei 200 milioni".

Francesco Totti in un'intervista a Sky rifila una frecciata a Luciano Spalletti: "Con Spalletti non c’è mai stato un confronto e mai ci sarà. Avrei preferito chiudere in altro modo. Fossi stato in lui avrei gestito il calciatore, e soprattutto la persona, in maniera diversa: mi sarei confrontato con lui, gli avrei parlato. Comunque sono riuscito a fare questo passaggio da calciatore a dirigente della Roma, e l’ho fatto con lo spirito giusto: con l’armonia, con l’intelligenza di una persona grande. Sono cresciuto nel campo e nel campo morirò".

Sul Pallone d’Oro: "E’ una delle cose che mi è mancata personalmente. Giocando con la Roma sapevo di avere meno possibilità rispetto ad altri giocatori che giocavano con Real Madrid, Juventus, Milan… loro avevano più visibilità in campo internazionale, anche perché il Pallone d’Oro si vince conquistando la Champions o il Mondiale, oppure qualche altro trofeo importante. Io con la Roma ho vinto Scudetto, Supercoppa Italiana e Coppa Italia, perciò non ero in grado di poter combattere con altri giocatori".

I top player: "Se dipendesse da me spenderei qualsiasi cifra al mondo per comprare i giocatori più forti, anche perché per vincere servono giocatori forti. Questo l’ho sempre detto e lo dirò sempre. Però poi non sono io a gestire i soldi, è il presidente che decide. Il presidente metterà un budget e in base a quel budget dovrà essere bravo a costruire una squadra. In questo mercato pazzo? Io costerei 200 milioni"

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Douglas Costa ancora out
Juventus, Douglas Costa ancora out
Ancelotti:
Ancelotti: "Servono due grandi partite"
Europa League, le avversarie di Inter e Napoli
Europa League, le avversarie di Inter e Napoli
Gelo Zanetti:
Gelo Zanetti: "Non ho parlato con Icardi"
Il precedente Margheritoni fa sorridere l'Inter
Il precedente Margheritoni fa sorridere l'Inter
Sampdoria-Cagliari: le probabili formazioni
Sampdoria-Cagliari: le probabili formazioni
Parma-Napoli, l'ironia di Gene Gnocchi
Parma-Napoli, l'ironia di Gene Gnocchi
Inter e Napoli, i rischi del sorteggio
Inter e Napoli, i rischi del sorteggio
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica