Torino, Cairo distrugge Mihajlovic

Il presidente granata risponde duramente alla polemica del tecnico serbo dopo l'esonero: "Avrei potuto mandarlo via due mesi fa".

Non si raggiungerà mai, per fortuna, il livello dello scontro tra José Mourinho e Antonio Conte, ma la tensione tra Sinisa Mihajlovic e Urbano Cairo sta salendo. A pochi giorni dall’esonero dopo la sconfitta nel derby di Coppa Italia, l’ex allenatore del Torino ha mandato una frecciata al proprio ex presidente a margine della consegna del Tapiro d’oro di Striscia la Notizia.

La replica di Cairo, che ha parlato a Radio 24, non si è fatta attendere: “Con Mihajlovic c'era un buon rapporto personale, ma chi lo ha chiamato per comunicargli la decisione è relativo, il rapporto lo aveva giornalmente con Petrachi. Piuttosto Mihajlovic avrebbe dovuto dire che Urbano Cairo poteva esonerarlo due mesi prima e non l'ha fatto".

Ecco la prima stoccata, cui ne seguono altre ancora più dure: "Alla fine è stato non dico un fallimento, ma certo Mihajlovic non ha ottenuto i risultati che ci aspettavamo con una squadra a unanime consenso più forte dello scorso anno. Gli arbitraggi? Non serve lamentarsi per la Var o altro, alla fine se uno ha la capacita di mettere bene una squadra in campo per vincere alla fine i risultati arrivano, non è da lui fare un certo tipo di rimostranze, dovrebbe ricordarsi che l'ho difeso per un anno e mezzo di fila e potevo esonerarlo prima".


ARTICOLI CORRELATI:

Del Piero avvisa la Juve:
Del Piero avvisa la Juve: "Non puoi perdere Dybala"
Inter, Moratti applaude Sensi:
Inter, Moratti applaude Sensi: "Ecco chi mi ricorda"
Marchisio stregato da Falco
Marchisio stregato da Falco
Passirani chiede di incontrare Lukaku
Passirani chiede di incontrare Lukaku
Il Benevento vince all'Arechi
Il Benevento vince all'Arechi
Il Lecce sorprende il Torino, Inter sola in vetta
Il Lecce sorprende il Torino, Inter sola in vetta
Douglas Costa, lesione muscolare: ecco quando torna
Douglas Costa, lesione muscolare: ecco quando torna
Cori contro Kessie, arriva la nota del Milan
Cori contro Kessie, arriva la nota del Milan
Rosso a Calabria, lo sfogo del giocatore
Rosso a Calabria, lo sfogo del giocatore
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina