Suso salva il Milan: 1-1 con il Betis

I rossoneri vanno in svantaggio nel primo tempo, ma riescono a trovare il pareggio nella ripresa grazie alla punizione dello spagnolo.

Il Milan ottiene un sofferto e prezioso pareggio allo stadio Benito Villamarin di Siviglia contro il Betis.

Partono con decisione gli iberici e infatti dopo soli dodici minuti di gioco passano già in vantaggio: ottima azione manovrata della squadra spagnola, con Junior  Firbo che dalla sinistra crossa verso il centro, dove Lo Celso anticipa Rodriguez e batte sul secondo palo Reina.

Il primo tempo è un dominio assoluto degli uomini di Quique Setien, mentre i rossoneri subiscono passivamente il possesso palla avversario, senza riuscire a creare importanti occasioni da rete.

Nella seconda frazione la squadra di Gattuso entra in campo con maggiore convinzione e al minuto 63 trova il pareggio con un pizzico di fortuna: calcio di punizione morbido di Suso, che cerca un compagno nei pressi del dischetto dell'area di rigore: Bakayoko non tocca e Pau Lopez si lascia così sorprendere.

Nel finale di partita da segnalare un brutto scontro di gioco tra Musacchio e Kessie: l'ex difensore del Villarreal ha la peggio ed è costretto ad abbandonare il terreno di gioco in barella.

Nell'altra sfida del girone F, l'Olympiakos conquista facilmente i tre punti, battendo i lussemburghesi del Dudelange per 5-1.

TI POTREBBE INTERESSARE:

La Svizzera umilia il Belgio e vola alle Final Four
La Svizzera umilia il Belgio e vola alle Final Four
Milan senza pace: si ferma anche Calhanoglu
Milan senza pace: si ferma anche Calhanoglu
Mancini spiega l'importanza di Tonali in Nazionale
Mancini spiega l'importanza di Tonali in Nazionale
Spezia in festa, gemelli Ricci nella storia
Spezia in festa, gemelli Ricci nella storia
Verona: scatta lo sciopero dei tifosi
Verona: scatta lo sciopero dei tifosi
Inghilterra alle Final Four: Croazia rimontata
Inghilterra alle Final Four: Croazia rimontata
L'Inter rischia di perdere Vrsaljko
L'Inter rischia di perdere Vrsaljko
Gattuso senza difensori cambia il Milan
Gattuso senza difensori cambia il Milan
Il Parma è la squadra più italiana di tutte
Il Parma è la squadra più italiana di tutte
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk