Stroppa si gode rimonta e Duhamel

"Non abbiamo mollato mai, volevamo ribaltarla", dice il tecnico del Foggia, che paragona il suo attaccante a Hubner.

stroppa

Giovanni Stroppa gongola dopo la vittoria in rimonta del suo Foggia sul campo del Palermo.

"Abbiamo tenuto meglio il campo quando siamo rimasti in superiorità numerica - ha osservato il tecnico dei satanelli -. Siamo stati umili e bravi a non mollare mai, volevamo ribaltarla e ce l'abbiamo fatta. Sono molto soddisfatto per la grande prestazione dei ragazzi. Ora continuiamo così. Duhamel? Non sta ancora benissimo dal punto di vista fisico, ma mi ricorda Hubner. Sta migliorando molto".

ARTICOLI CORRELATI:

Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Inter-Rapid Vienna: Pagelloide nerazzurro
Spalletti parla dell'Inter, non di Icardi
Spalletti parla dell'Inter, non di Icardi
Handanovic racconta cosa significa essere capitano
Handanovic racconta cosa significa essere capitano
Icardi guarda una grande Inter: poker al Rapid Vienna
Icardi guarda una grande Inter: poker al Rapid Vienna
Il Napoli sorride con Verdi e Ounas: Zurigo ko
Il Napoli sorride con Verdi e Ounas: Zurigo ko
Gabbiadini:
Gabbiadini: "Possiamo fare cose importanti"
Zola di nuovo in ospedale: operato
Zola di nuovo in ospedale: operato
Gattuso:
Gattuso: "Leonardo sa cosa voglio"
Lazio, Luis Alberto punta il Milan
Lazio, Luis Alberto punta il Milan
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica