Strootman: "Ronaldo non farà sempre la differenza"

"Una squadra è favorita, poi i giornalisti dicono che c’è chi migliora e chi peggiora"

strootman

Il centrocampista della Roma Kevin Strootman a Roma Tv parla dell'arrivo di Cristiano Ronaldo in bianconero: "Una squadra è favorita, poi i giornalisti dicono che c’è chi migliora e chi peggiora. Conta lo spirito della squadra, come giochiamo insieme, un giocatore può fare la differenza ma non per tutto il campionato. Che Ronaldo sia venuto alla Juve è importante per il campionato e per il calcio italiano. Vediamo partita dopo partita, non dobbiamo parlare tanto, ma iniziare e prepararci bene per essere pronti. Conta questo, poi vediamo in campo se potremo lottare per cose importanti o no".

L'arrivo di Kluivert: "Non deve imparare tanto. Fa le sue cose, i nuovi acquisti sono sicuramente un miglioramento per la squadra e così deve essere. Quest’anno sono tanti, ci sono 10 nuovi acquisti, ma è importante che sia così per andare avanti".

ARTICOLI CORRELATI:

Wanda Nara al contrattacco, Marotta risponde
Wanda Nara al contrattacco, Marotta risponde
D, Bari e Lecco in doppia cifra di vantaggio
D, Bari e Lecco in doppia cifra di vantaggio
C, Pordenone e Juve Stabia frenano ancora
C, Pordenone e Juve Stabia frenano ancora
Lecce insuperabile, Grosso si salva
Lecce insuperabile, Grosso si salva
Ancelotti impietoso:
Ancelotti impietoso: "Risultato inaccettabile"
Inter-Sampdoria: Pagelloide nerazzurro
Inter-Sampdoria: Pagelloide nerazzurro
Walter Mazzarri non sa darsi pace
Walter Mazzarri non sa darsi pace
Santacroce:
Santacroce: "Mi sono vergognato"
Napoli ingrigito: Torino in salvo
Napoli ingrigito: Torino in salvo
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica