Stirpe: "Se non sono più gradito me ne vado"

Confermato Moreno Longo nonostante le difficoltà della squadra.

stirpe

Il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe conferma Moreno Longo nonostante le difficoltà della squadra: "Longo è giovane, si era conquistato sul campo la possibilità di allenare in Serie A. Era accaduto anche con Stellone e va supportato: prendiamo pregi e difetti".

La società è finita nel mirino per l'unico punto realizzato in otto partite: "In questi anni ho sempre cercato di fare il bene del Frosinone, se però le condizioni cambiano sarò il primo ad invertire la rotta, anche in 24 ore: se non sono più gradito o non posso più svolgere tranquillamente il mio lavoro sarò il primo ad andare via. Abbiamo perso Dionisi, abbiamo dovuto prendere giocatori giovani e negli ultimi giorni di mercato sono arrivati tre ragazzi, di cui uno a tre ore dalla chiusura. Siamo stati coerenti e abbiamo preso dodici giocatori in totale, il tutto per forza in due mesi dopo la promozione e circondati dall'atmosfera negativa creata dal caso Palermo: abbiamo lavorato tutta l'estate".

TI POTREBBE INTERESSARE:

Matuidi:
Matuidi: "Mbappé come Cristiano Ronaldo"
Tegola Milan, Bonaventura si opera
Tegola Milan, Bonaventura si opera
Balotelli, sfogo social sul suo peso
Balotelli, sfogo social sul suo peso
Cristiano Ronaldo, niente turnover
Cristiano Ronaldo, niente turnover
Icardi:
Icardi: "Io e Lautaro sempre insieme"
Dalbert:
Dalbert: "Fortunato di essere all'Inter"
Morata:
Morata: "Sono andato dallo psicologo"
Il Qatar umilia la Svizzera
Il Qatar umilia la Svizzera
Ancelotti:
Ancelotti: "Lo scudetto non è un'utopia"
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk