Stelitano tocca il suo ottavo Paese

Il giramondo di Messina è approdato all'Anduud City, formazione della Mongolia.

Stelitano

Dopo aver collezionato esperienze in Italia, Romania, Argentina, Repubblica Dominicana, Spagna e Lituania,  Antonio Stelitano ha deciso di approdare all'Anduud City, formazione della Mongolia. Il giocatore ha parlato a Sportal.it: "Questo è il settimo Paese, considerando l'Italia, in cui gioco. Ci tenevo a questa esperienza in Asia perchè non l'avevo mai fatta. E' un continente in forte crescita a livello calcistico".

"Il campionato è iniziato, fino ad ora abbiamo raccolto due sconfitte e due vittorie ma a livello personale il bilancio è molto positivo: il mister mi apprezza, gioco con continuità e sono importante nella squadra. L'anno scorso la squadra è arrivata terza ma vogliamo migliorarci ancor di più. Essendoci solo dieci squadre in campionato la stagione è breve e ogni gara è fondamentale".

Sull'impatto con la città: "Ulan Bator è una città molto moderna, ci sono diversi grattacieli. Io abito addirittura al tredicesimo piano. Ambientarsi non è facile: mi stanno dando una grossa mano il mister, serbo, e il direttore generale, tedesco. Il problema più grande è la comunicazione: non tutti parlano inglese".

Molto duttile, Stelitano eccelle nella velocità: "Nasco terzino destro ma nella mia carriera, avendo familiarità sia con la fase difensiva che offensiva, ho ricoperto tutti i ruoli della fascia. Qui apprezzano molto la mia capacità di difendere e mi hanno riadattato a centrale. Sto raccogliendo buoni risultati anche nel nuovo ruolo".

Sul futuro: "C'è una trattativa ben avviata con una formazione di Malta che dovrebbe partecipare ai preliminari di Europa League". 
 


ARTICOLI CORRELATI:

Il PSG travolge il Real, Manchester City corsaro in Ucraina
Il PSG travolge il Real, Manchester City corsaro in Ucraina
La Francia manda in pensione una coppa
La Francia manda in pensione una coppa
La baby Juventus fa a pezzi l'Atletico
La baby Juventus fa a pezzi l'Atletico
Ronaldo:
Ronaldo: "Vincere è la mia unica ossessione"
Karamoh-Parma, filtra ottimismo
Karamoh-Parma, filtra ottimismo
Llorente, il fratello spiega il bacio alla maglia
Llorente, il fratello spiega il bacio alla maglia
Lecce, Sticchi Damiani critica il Var
Lecce, Sticchi Damiani critica il Var
Rocco Commisso avvisa Montella
Rocco Commisso avvisa Montella
Liverani ha trovato la ricetta per la salvezza
Liverani ha trovato la ricetta per la salvezza
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina