Spezia e Perugia continuano la corsa ai playoff

Nei due postici di B sconfitte Livorno e Venezia.

tifosi spezia

Lo Spezia vince per 3-0 sul Livorno e chiude la 26esima giornata di serie B.

La squadra di Marino ottiene 3 punti molto importanti per la corsa ai playoff.

I padroni di casa passano in vantaggio al 21esimo con Maggiore. I liguri comandano il gioco e trovano il raddoppio al 74esimo con Pierini.

A chiudere i giochi è Mora. Il Livorno rimane così a 23 punti in zona playout e a un punto dalla retrocessione diretta.

Alle 19 si è giocata Venezia-Perugia con la squadra di Alessandro Nesta che si è imposta per 3-2.

A passare in vantaggio sono gli ospiti con la prima rete in campionato di Sadiq.

La squadra di Zenga ha l’occasione di pareggiare ma al 19esimo Bocalon si fa parare un calcio di rigore da Gabriel.

I lagunari trovano l’1-1 con Segre, ma subiscono due reti prima del duplice fischio a firma della coppia Verre-Melchiorri.

Nella ripresa c’è spazio per l’autogol di Felicioli all’81esimo. Ma al triplice fischio sono gli umbri a festeggiare.

Terza vittoria esterna di fila per il Perugia che si trova in ottava posizione, l’ultima utile per i playoff.

ARTICOLI CORRELATI:

Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Bucchi dimentica la prima vittoria
Bucchi dimentica la prima vittoria
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Pradè avverte il Cagliari
Pradè avverte il Cagliari
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Milan, Piatek per il record e la Champions
Milan, Piatek per il record e la Champions
Spal-Milan, le probabili formazioni
Spal-Milan, le probabili formazioni
Lippi torna ad allenare la Cina
Lippi torna ad allenare la Cina
Pjanic rende merito ad Allegri
Pjanic rende merito ad Allegri
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta