Spalletti studia una svolta tattica

L'allenatore dell'Inter è in cerca di una vittoria che manca da un mese e prova a cambiare qualcosa in vista della trasferta di Firenze.

L'Inter ha passato un mese dicembre da dimenticare perdendo la testa della classifica e subendo l'eliminazione in Coppa Italia.

Un momento delicato che Spalletti ha voglia di cambiare il prima possibile e per far ciò sta pensando a cambiare qualcosa per trovare la via della rete con più continuità. L'obiettivo è quello di rigenerare Antonio Candreva in quanto l'ex Lazio è uno dei punti fermi dell'Inter ma non trova la via del gol addirittura dal derby del 15 aprile 2017, quasi nove mesi fa.

Per ritrovare il vecchio Candreva, capace di arrivare costantemente in doppia cifra in carriera, Spalletti sta pensando di modificare la sua posizione in campo. In questi giorni di allenamenti ad Appiano Gentile, il classe '87 sta agendo in una posizione più centrale di campo, da trequartista alle spalle di Icardi nel 4-2-3-1. Una nuova collocazione tattica per ritrovare la via del gol, rialzarsi e rialzare l'Inter in classifica.

ARTICOLI CORRELATI:

Buffon:
Buffon: "La Juve è la più forte"
Rabbia Napoli, respinto il ricorso per Koulibaly
Rabbia Napoli, respinto il ricorso per Koulibaly
Epifani non ha paura della Ternana
Epifani non ha paura della Ternana
Mazzarri punta sul Toro dei giovani
Mazzarri punta sul Toro dei giovani
Luciano Spalletti rilancia Nainggolan
Luciano Spalletti rilancia Nainggolan
Milan, il medico fa chiarezza sulla squalifica
Milan, il medico fa chiarezza sulla squalifica
Stefano Pioli consiglia la società
Stefano Pioli consiglia la società
Brescia e Spezia giocano d'anticipo
Brescia e Spezia giocano d'anticipo
Milan, la festa d'addio di Higuain
Milan, la festa d'addio di Higuain
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi