Serse Cosmi se la prende con la Lega

L'allenatore del Venezia denuncia: "Assurdo non fare giocare tutti in contemporanea nelle ultime tre giornate".

cosmi

Il Venezia si giocherà la stagione in 180 minuti, così come le altre squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere.

Salvezza diretta, playout o l’incubo della retrocessione. Questo il ventaglio di opzioni per la squadra di Cosmi, che alla vigilia della partita contro il Pescara se l’è presa con la Lega per la decisione di far giocare in contemporanea solo le partite dell’ultima giornata. Il tutto in una stagione già anomala per le 19 squadre partecipanti al torneo…: "La B a 19 e il Pescara che riposa? Questo è il calendario, tutti i presidenti erano felici di fare questo campionato a 19 e le società se ne assumono le conseguenze. L’hanno fatto a 24 e a 26, ci mancava solo 19. Sono stato costretto a disputare nove partite, la prossima sarà la decima, di cui sei le ho disputate in due settimane. Su anticipi e posticipi non mi pronuncio più, dico solo che la contemporaneità dovrebbe esserci almeno nelle ultime tre partite e invece quest’anno siamo arrivati addirittura all’ultima giornata esclusivamente per vedere tutte le partite in contemporanea”. 

Cosmi non si fa illusioni sulla salvezza diretta: “La partita di Cosenza è stata particolare, credo che il punto sarebbe stato d’oro, il problema non siamo stati noi, ma il Livorno che è andato a vincere a Verona, cosa che non si aspettava nessuno così come i successi del Padova col Lecce e del Carpi a Salerno. La vittoria del Foggia contro la Salernitana era ampiamente pronosticabile. Noi e il Livorno siamo le uniche squadre che vincendo le ultime due avremmo la certezza di fare i playout. I playout sono già un traguardo in questa situazione, una moria di giocatori come quella che ho affrontato da quando sono arrivato non l’ho mai vista a mia memoria".  


ARTICOLI CORRELATI:

Il Venezia si scatena dopo la paura
Il Venezia si scatena dopo la paura
Gonzalo Higuain rimane senza numero 9
Gonzalo Higuain rimane senza numero 9
Cittadella, arriva Vrioni
Cittadella, arriva Vrioni
AlbinoLeffe, la campagna abbonamenti è seriale
AlbinoLeffe, la campagna abbonamenti è seriale
Cellino è già emozionato per la sfida con il Cagliari
Cellino è già emozionato per la sfida con il Cagliari
Modica punta su gruppo e lavoro
Modica punta su gruppo e lavoro
Torino: è il Debrecen l'avversaria di Europa League
Torino: è il Debrecen l'avversaria di Europa League
Silvio Berlusconi vuole un Monza con stile
Silvio Berlusconi vuole un Monza con stile
Adriano Galliani espone la sua ricetta
Adriano Galliani espone la sua ricetta
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman