Serie B, Salernitana-Frosinone 1-3

Prova di forza della squadra di Marino che liquida i granata già prima dell'intervallo: i campani chiudono in 9.

Ciofani

Il Frosinone conclude il lunedì da leoni delle grandi della Serie B. Dopo le vittorie di Benevento e Verona, all’'Arechi' i giallazzurri impiegano un tempo per frustrare le residue speranze di playoff di una Salernitana in serata no e subito soffocata dall’aggressività del Frosinone.

La gara si sblocca dopo appena 8’ quando Mazzotta si fa trovare al posto giusto su invito di Sammarco, sfruttando la prima delle disattenzioni difensive dei granata, che al 18’ si fanno gol da soli con Bittante che infila Gomis per anticipare Ciofani su cross dello scatenato Mazzotta.

Il Frosinone sfonda sulle fasce e dispone a piacimento di un avversario che si farà divorare dal nervosismo, uscendo dal match a fine primo tempo: Minala si fa espellere per proteste e insulti all’arbitro dopo un fallaccio su Maiello, poi Pasqua concede un rigore al Frosinone in pieno recupero per un intervento di Tuia su Ciofani che scatena le proteste dell’'Arechi' Ciofani spiazza Gomis e al duplice fischio Pasqua dev’essere scortato negli spogliatoi.

Dopo l’intervallo la tensione si stempera, la Salernitana prova a reagire d’orgoglio, ma è un fuoco di paglia. I granata restano in 9 (rosso a Vitale), ma trovano il gol con Coda su rigore. Marino resta a -1 dal Verona e  salire a +8 sul 4° posto.


ARTICOLI CORRELATI:

Il Benevento vince all'Arechi
Il Benevento vince all'Arechi
Il Lecce sorprende il Torino, Inter sola in vetta
Il Lecce sorprende il Torino, Inter sola in vetta
Douglas Costa, lesione muscolare: ecco quando torna
Douglas Costa, lesione muscolare: ecco quando torna
Cori contro Kessie, arriva la nota del Milan
Cori contro Kessie, arriva la nota del Milan
Rosso a Calabria, lo sfogo del giocatore
Rosso a Calabria, lo sfogo del giocatore
Juventus, i tifosi replicano alla società
Juventus, i tifosi replicano alla società
Pradè indica la strada a Chiesa
Pradè indica la strada a Chiesa
C, solo una a punteggio pieno
C, solo una a punteggio pieno
Dzeko:
Dzeko: "Troppi razzisti in Italia, vanno banditi"
 
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League