Serie B, Cittadella-Perugia 1-1

La squadra di Giunti si ferma in Veneto dopo due vittorie consecutive: Carpi solo in testa.

cittadella, tombolato

C’è solo il Carpi. La squadra di Antonio Calabro è sola in testa alla classifica di Serie B a punteggio pieno dopo il pareggio del Perugia nel posticipo della terza giornata sul campo del Cittadella.

Passo indietro per la squadra di Giunti, che era reduce dai 9 gol realizzati contro Entella e Pescara. Ha la meglio l’organizzazione di gioco e il cuore dei granata, che giocano un primo tempo sottoritmo di fronte a un Perugia manovriero e capace di segnare due volte: la prima di testa con Di Carmine, fermato però in fuorigioco su cross di Zanon, e la seconda, al 31’, con Cerri che raccoglie una respinta di Alfonso su altro colpo di testa di Di Carmine.

Dopo l’intervallo però il Perugia smette di giocare: gli assalti del Cittadella sembrano vani, ma Venturato indovina la mossa giusta inserendo Siega al posto di Pasa e il resto lo fa la vivacità di Schenetti prima del colpo di testa di Salvi al 28’, su uscita a vuoto di Rosati. Nel finale occasioni per lo stesso Schenetti e per Bianco, che centra la traversa.

ARTICOLI CORRELATI:

Il Chievo va al contrattacco
Il Chievo va al contrattacco
Napoli, scoppia la grana San Paolo
Napoli, scoppia la grana San Paolo
Milan, anche il fondo Elliott al Tas
Milan, anche il fondo Elliott al Tas
Il Novara rinasce: ripescaggio a un passo
Il Novara rinasce: ripescaggio a un passo
Bari, Ventura non trova le parole
Bari, Ventura non trova le parole
Parma, Carra non vuole crederci
Parma, Carra non vuole crederci
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman