Sassuolo-Roma: il Pagelloide giallorosso

Pietro Vultaggio, giornalista MilanoReporter, ScrivoNapoli, BuongiornoSlovacchia, opinionista Sportal.it, dà i voti agli uomini di Ranieri.

Sassuolo-Roma - Serie A 2018/2019

Pietro Vultaggio, giornalista MilanoReporter, ScrivoNapoli, BuongiornoSlovacchia, opinionista Sportal.it, dà i voti agli uomini di Ranieri.  

Mirante: 6,5 Salva su Djuricic nel finale del primo tempo, poi la sua diventa una partita di normale amministrazione. Definitivamente, spodesta Olsen nelle gerarchie romaniste. 

Florenzi: 5,5 Il “nuovo” capitano mette in apprensione l’intera squadra quando – al quarantesimo – rimane a terra dopo il fallo di Magnanelli. In difesa mostra sempre alcune lacune ma, in attacco, mostra diversi pregi, come la bella combinazione con Under che diventa un quasi assist involontario per il Faraone. 

Juan Jesus: 5,5 La sua troppa irruenza gli costa un l’ammonizione per un fallo su Berardi. Nel complesso, però, sostituisce bene il difensore greco. 

Fazio: 6 Per gioco falloso prende un cartellino giallo all’inizio del secondo tempo. Svolge bene il suo mestiere, ma ci si aspetta qualcosa di più anche in fase offensiva sulle palle inattive.  

Kolarov: 6,5 Allo scoccare dell’ora di gioco, sforna uno dei suoi cross per il colpo di testa di Cristante. I suoi avversari non gli danno grosso filo da torcere in difesa e, così’, può spingersi in avanti. 

Nzonzi: 5,5 Amministra il gioco a centrocampo, dimostrando una buona intesa con Cristante. Dopo un’intera stagione, possiamo dire che ormai non cambia, lento è e lento rimane. Prende un cartellino giallo sul finire della partita, concedendo quasi un rigore che poteva costare caro. 

Cristante: 6 Gioca sempre con una buona tecnica, ma latita nelle conclusioni. Il suo colpo di testa, su assist di Kolarov, viene bloccato da Consigli, che devia in corner. 

Under: 5,5 Il turco offre alcuni spunti interessanti, come la combinazione con Florenzi che porta El Shaarawy vicino al gol. Non ha ancora tutti i novanta minuti nelle gambe, così il suo tecnico è costretto a sostituirlo. 

Kluivert: 6 Poco dopo il suo ingresso in campo sfiora il gol che, dopo un rimpallo con Rogerio, scheggia il palo a Consigli ormai battuto. 

Zaniolo: 4,5 Primo tempo anonimo. Il fallo su Rogerio gli costa un cartellino giallo e il resto della partita non è da meno. Sembra essere sparito il giocatore brillante di metà stagione, o per meglio dire di quei “due mesi fantastici”… 

Pastore: s.v. 

El Shaarawy: 6,5 Ottimo come assist man, un po’ meno come finalizzatore, quando sbaglia completamente su invito involontario di Florenzi. Poco prima della sua sostituzione si rende pericoloso con alcune delle sue giocate, che mandano vicino al gol i suoi compagni. 

Perotti: s.v. 

Dzeko: 5,5 Il bomber bosniaco ormai sbaglia anche le palle più invitanti, come il tiro da venti metri che si stampa sul palo su invito di El Shaarawy. Manca il gol, ormai il suo impegno non basta più. 

Ranieri: 6 Nel primo tempo la sua squadra sembra come imballata e, come se non bastasse, tutta la curva contesta pesantemente la società. Poi, a metà del secondo tempo, sembra che la Roma prenda coraggio, sfornando diverse occasioni di fila, ma il risultato resta fermo sull’inutile 0-0. 

Facebook Pietro Vultaggio

Instagram Pietro Vultaggio

Linkedin Pietro Vultaggio


ARTICOLI CORRELATI:

Llorente, il fratello spiega il bacio alla maglia
Llorente, il fratello spiega il bacio alla maglia
Lecce, Sticchi Damiani critica il Var
Lecce, Sticchi Damiani critica il Var
Rocco Commisso avvisa Montella
Rocco Commisso avvisa Montella
Liverani ha trovato la ricetta per la salvezza
Liverani ha trovato la ricetta per la salvezza
Tre arresti dopo Nocerina-Foggia
Tre arresti dopo Nocerina-Foggia
Sau felice dopo la svolta
Sau felice dopo la svolta
Parma, esplode il caso Karamoh
Parma, esplode il caso Karamoh
Milan, confronto Giampaolo-Paquetà in allenamento
Milan, confronto Giampaolo-Paquetà in allenamento
Enrico Boni ha tre rimpianti sul mercato
Enrico Boni ha tre rimpianti sul mercato
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina