Sarri: "Siamo stati distratti: in Coppa soffriamo"

Napoli fuori dalla Coppa Italia, l'allenatore azzurro incassa la delusione: "Troppo turnover? I titolari hanno fatto peggio delle riserve".

Coppe indigeste per il Napoli, che dopo la Champions saluta pure la Coppa Italia, dove lo scorso anno si era arreso in semifinale alla Juventus.

L’Atalanta passa al San Paolo rovinando l’inizio di 2018 della squadra di Sarri.

Il tecnico azzurro ha mandato in campo una squadra rimaneggiata, ma nell’analisi della partita ai microfoni di Rai Sport non attribuisce al turnover le colpe della disfatta: “A livello di occasioni sarebbe stata una partita da pareggio. Non abbiamo fatto un buon primo tempo, nel secondo siamo stati distratti, avevamo la testa tra le nuvole. Poi l’Atalanta è una squadra fisica, ma con un buon palleggio, che ci infastidisce sempre molto”.

In campionato stiamo facendo grandi cose, abbiamo più attenzione e applicazione, mentre in Coppa abbiamo sofferto, forse soffriamo il tipo di competizione, ma di sicuro si poteva fare qualcosa di più. Turnover? Se avessi fatto giocare i migliori si diceva avrei dovuto cambiarli, la squadra ha fatto peggio nel secondo tempo con in campo più titolari… Chi ho mandato in campo stasera hanno caratteristiche diverse da chi gioca spesso, forse messi tutti insieme soffrono”.

Poi arriva un consiglio per dare più importanza alla Coppa: “Penso che andrebbe seguito l'esempio inglese, per dare più importanza alla Coppa si potrebbe passare alle cinque sostituzioni”.

TI POTREBBE INTERESSARE:

Pallotta risponde alle accuse di Nainggolan
Pallotta risponde alle accuse di Nainggolan
Messina: arriva Oberdan Biagioni
Messina: arriva Oberdan Biagioni
Vetri spaccati e raccattapalle lenti in C
Vetri spaccati e raccattapalle lenti in C
Gravina evasivo sugli scudetti della Juventus
Gravina evasivo sugli scudetti della Juventus
Il Monza si lancia su Fossati
Il Monza si lancia su Fossati
Tegola per la Roma, si ferma Perotti
Tegola per la Roma, si ferma Perotti
Tegola per la Roma, si ferma Perotti
Tegola per la Roma, si ferma Perotti
Chiesa:
Chiesa: "Astori leader anche su Whatsapp"
Gandini:
Gandini: "Ero un separato in casa"
 
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright