Sacchi: “Ancelotti non basta”

L'ex c.t della Nazionale ha commentato l'eliminazione della Nazionale davanti ai microfoni di Sportmediaset.

Sacchi

Arrigo Sacchi, ai microfoni di Sportmediaset, ha commentato il dolorosissimo pareggio di San Siro e la conseguente eliminazione dell'Italia dai Mondiali di Russia 2018.

"Questa sconfitta non è frutto del caso. La formazione giusta è figlia di tante cose, non è il singolo giocatore che ti fa la differenza. Il nostro problema è culturale, il calcio è uno sport di squadra, non individuale. I fischi sono figli del risultato, quella di Ventura è stata una carriera dignitosa".

Alla domanda su come ripartire, l'ex c.t. dell'Italia risponde: "In questi casi si cerca il capro espiatorio. Ci mettiamo apposto la coscienza così, ma non risolviamo i problemi. Non è il singolo a risolvere i problemi. Ancelotti è un grande, ma dobbiamo fare molte cose diverse da quelle che stiamo facendo partendo proprio dalle basi".

ARTICOLI CORRELATI:

Mourinho-Cantona, che scintille
Mourinho-Cantona, che scintille
Conte se la prende con la Premier
Conte se la prende con la Premier
Nicola avvisa la Juve:
Nicola avvisa la Juve: "Saremo incoscienti"
Donadoni medita uno sgambetto alla Samp
Donadoni medita uno sgambetto alla Samp
L'Inter punta a una notte da regina
L'Inter punta a una notte da regina
Longo:
Longo: "Ci manca personalità"
 
Jessa Hinton
Ria Antoniou
Kyliee Walton
Ludovica Pagani
Ashley Gilbert
Kayla Fitzgerald
Dessie Mitcheson
Abby Dowse
Jessa Cygan
Eva Padlock
Ella Rose
Marika Fruscio