Romagnoli non ci sta: "Meritiamo rispetto"

Il capitano del Milan alza la voce dopo l'arbitraggio di Banti.

Alessio Romagnoli entra in tackle nei confronti della direzione di gara dell’arbitro Banti.

Il difensore e capitano del Milan non ha usato mezze misure ai microfoni di Milan TV: “La gestione dei cartellini è stata molto particolare: noi a ogni minimo contatto siamo stati ammonti o espulsi. Se io da capitano vado a parlare e vengo ammonito mi dà fastidio: noi portiamo rispetto, ma dobbiamo riceverlo anche”.

Sul contatto Conti-Emre Can: “L’arbitro mi ha detto che non c’era bisogno di vedere il VAR, ma secondo me avrebbe dovuto vederlo. In partita secca poteva succedere di tutto. Conosciamo le nostre qualità, dobbiamo continuare così e fare meglio”.

ARTICOLI CORRELATI:

Vicenza, Serena getta la spugna
Vicenza, Serena getta la spugna
Baroni non ha dubbi:
Baroni non ha dubbi: "Possiamo farcela"
Di Francesco trattiene il fiato per Manolas
Di Francesco trattiene il fiato per Manolas
Dzeko salva la Roma a Frosinone
Dzeko salva la Roma a Frosinone
Il Brescia scappa via, crollo Lecce
Il Brescia scappa via, crollo Lecce
Messi, tris da record: raggiunto Ronaldo
Messi, tris da record: raggiunto Ronaldo
Alessandro Nesta butta via tutto
Alessandro Nesta butta via tutto
Walter Mazzarri vince e s'infuria
Walter Mazzarri vince e s'infuria
D'Aversa chiede aiuto alla stampa
D'Aversa chiede aiuto alla stampa
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica