Roberto Venturato vuole provarci

Cittadella ad Empoli, il tecnico granata ci crede: "Sarà difficile, ma abbiamo i mezzi per fare bene".

Venturato

Si annuncia come una sfida-spettacolo quella tra Empoli e Cittadella, protagoniste di un ottimo inizio di campionato e soprattutto due delle formazioni più divertenti della Serie B.

Reduci da vittorie convincenti, rispettivamente a Parma e in casa contro il Cesena nell’infrasettimanale, la gara del "Castellani" preoccupa, ma non troppo, il tecnico dei granata Roberto Venturato: 

“Sarà un’altra partita durissima contro una squadra appena retrocessa, ma che ha voglia di tornare subito in A. Ha un mister capace, un modulo valido e giocatori di altissimo livello. Dobbiamo calarci nel nostro modo di essere per fare una grande prestazione dal punto di vista tattico, fisico e mentale: sappiamo che non sarà facile, ma c’è la convinzione di avere un gruppo che vuole provare a mettere in campo tutti gli insegnamenti”.

Nessuna anticipazione sulla formazione: "Avere una rosa ampia – ha aggiunto Venturato – con la possibilità di far giocare più giocatori, a maggior ragione nei turni infrasettimanali, è una risorsa. La classifica? Se il risultato di Novara fosse stato uno 0-0, saremmo stati più gratificati per le scelte fatte, ma contro di loro non abbiamo fornito una prestazione adeguata”.

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, si ferma Nainggolan
Inter, si ferma Nainggolan
Asamoah spiega il suo passaggio all'Inter
Asamoah spiega il suo passaggio all'Inter
Corrado:
Corrado: "E' giusto provarci"
A Crotone c'è fiducia per la A
A Crotone c'è fiducia per la A
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
Galano, il Parma vuole chiudere
Galano, il Parma vuole chiudere
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman