Roberto D'Aversa non si perde d'animo

Il tecnico del Parma è deluso per il crollo di Bologna, ma guarda avanti: "Siamo ancora padroni del nostro destino".

d'aversa

Essere padroni del proprio destino nonostante un girone di ritorno in cui i punti conquistati sono stati appena tredici e nonostante la disastrosa prestazione di Bologna. È questo l’ultimo credito di cui il Parma si trova a godere, retaggio di una prima parte di campionato da favola.

Nonostante iIl crollo del “Dall’Ara” i crociati potranno essere sicuri di salvarsi in caso di vittoria nell’ultima gara interna della stagione contro la Fiorentina, a prescindere dal risultato dell’Empoli che giocherà in contemporanea contro il Torino.

Roberto D’Aversa lo sa, ma prima di parlare della prossima giornata non può che rammaricarsi per la prova offerta nel derby: “Dobbiamo prenderci tutti quanti le nostre responsabilità. Ci sta perdere, ma non in questa maniera. Non vogliamo crearci alibi, il Bologna ci è stato superiore in tutto" ha ammesso l'allenatore del Parma a 'Sky Sport'.

"Siamo rammaricato e dispiaciuti, ma siamo ancora padroni del nostro destino. Dobbiamo ricaricare le pile: non è semplice dopo una sconfitta così pesante, però nella prossima partita dovremo entrare in campo con lo spirito giusto per cercare di portare a casa il risultato e quindi raggiungere il nostro obiettivo".

 


ARTICOLI CORRELATI:

Il Benevento vince all'Arechi
Il Benevento vince all'Arechi
Il Lecce sorprende il Torino, Inter sola in vetta
Il Lecce sorprende il Torino, Inter sola in vetta
Douglas Costa, lesione muscolare: ecco quando torna
Douglas Costa, lesione muscolare: ecco quando torna
Cori contro Kessie, arriva la nota del Milan
Cori contro Kessie, arriva la nota del Milan
Rosso a Calabria, lo sfogo del giocatore
Rosso a Calabria, lo sfogo del giocatore
Juventus, i tifosi replicano alla società
Juventus, i tifosi replicano alla società
Pradè indica la strada a Chiesa
Pradè indica la strada a Chiesa
C, solo una a punteggio pieno
C, solo una a punteggio pieno
Dzeko:
Dzeko: "Troppi razzisti in Italia, vanno banditi"
 
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League