Roberto Breda non dimentica

L'ex allenatore del Perugia parla per la prima volta dopo il sorprendente esonero subito sul finire della scorsa stagione.

Breda

Quell’esonero alla vigilia dell’ultima giornata di campionato Roberto Breda non l’ha proprio digerito e soprattutto non è riuscito a spiegarselo. Il Perugia lo ha liquidato dopo aver ottenuto la certezza di un posto ai playoff, ma a giocarsi la post-season è stato Alessandro Nesta, in panchina contro l’Empoli e poi nel preliminare perso contro il Venezia.

Appena due partite sono bastate per la riconferma all’ex difensore di Lazio e Milan, ma Breda, tornato a parlare per la prima volta dopo l’esonero ai microfoni di ‘Sportitalia’, non si dà pace per la decisione della società: "I numeri parlano chiaro, abbiamo fatto un percorso importante, con una normale flessione finale, che hanno avuto tutti, anche il Frosinone poi promosso. Ci tenevo a fare i playoff, dopo quelli disputati con il Latina qualche anno fa”. 

Si dice che il momento di svolta sia stato il derby perso in rimonta contro la Ternana: “I motivi dell’esonero? Contano poco, la società ha detto che erano mesi che si sentiva con Nesta, a me hanno dato l'idea che non volevano farmi finire la stagione. Mi hanno tolto la partita più importante, ma ora guardo avanti” ha aggiunto Breda.


ARTICOLI CORRELATI:

Rolando Maran non si nasconde
Rolando Maran non si nasconde
Inzaghi:
Inzaghi: "Si poteva vincere"
Il Pisa grazia Inzaghi
Il Pisa grazia Inzaghi
Petriccione:
Petriccione: "Il Lecce non si snaturerà"
Roberto D'Aversa sprona il Parma
Roberto D'Aversa sprona il Parma
L'Inter retrocede Icardi: ecco il nuovo numero di maglia
L'Inter retrocede Icardi: ecco il nuovo numero di maglia
Spal, Petagna suona la carica
Spal, Petagna suona la carica
Gigi Simoni, la moglie:
Gigi Simoni, la moglie: "Sta lottando"
Roma, Fonseca:
Roma, Fonseca: "Trofeo in due-tre anni"
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman