Risorge Santander, il Bologna sgambetta il Napoli

Al Dall'Ara, che celebra Mihajlovic, termina 3-2 con doppietta del paraguaiano.

palacio

Bologna-Napoli 3-2 completa la festa del popolo rossoblù, in estasi per una salvezza divenuta quasi insperata a un certo punto della stagione e che lascia il Dall'Ara nell'ultima partita dell'anno all'insegna di un solo coro: "Sinisa Mihajlovic, non ci lasciare".

I felsinei riescono infatti a battere anche il Napoli, in cui Carlo Ancelotti rinuncia a Mertens e Callejon dal primo minuti, salvo gettarli nella mischia nella ripresa, riacciuffando una partita che sembrava ormai compromessa dopo l'1-2 del Bologna nel finale di primo tempo. I primi due gol arrivano infatti ai minuti 43 e 45: il primo arriva dopo una grande azione di Palacio a sinistra, con cross verso il centro dove Federico Santander di testa buca Karnezis. Raddoppio firmato dall'ex, Blerim Dzemaili, che riceve palla, avanza fino al limite e con il sinistro va a segno.

Al 59' il Napoli accorcia le distanze, con qualche dubbio di troppo: tiro da posizione molto angolata di Ghoulam che scarica il pallone in gol, ma la rete non è convalidata per fuorigioco. Dopo due minuti di conciliabolo con il Var, però, l'arbitro Di Paolo assegna il gol. E al 78' arriva anche il 2-2, firmato da Dries Mertens: Callejon mette in azione Younes, splendido servizio per il belga che batte Skorupski.

Finale infuocato: Zielinski colpisce un palo, ma a segnare è Santander all'88', completando la sua doppietta in maniera piuttosto fortuita. Dijks va al tiro, la deviazione da terra del paraguaiano vale il rocambolesco gol del 3-2. E il Dall'Ara canta tutto per Mihajlovic.

ARTICOLI CORRELATI:

"Motivi familiari": Luis Enrique lascia la Spagna
Baraye denuncia episodio di razzismo a Parma
Baraye denuncia episodio di razzismo a Parma
Oltre 7 milioni di tifosi per l'Italia nei Mondiali femminili
Oltre 7 milioni di tifosi per l'Italia nei Mondiali femminili
Lazio, scoppia il caso Luis Alberto
Lazio, scoppia il caso Luis Alberto
Italia: ostacolo Polonia verso la semifinale
Italia: ostacolo Polonia verso la semifinale
Italia-Polonia: niente Dall'Ara senza biglietto
Italia-Polonia: niente Dall'Ara senza biglietto
Le Azzurre stregano anche Sofia Goggia
Le Azzurre stregano anche Sofia Goggia
Monza, il portiere può arrivare dalla Serie B
Monza, il portiere può arrivare dalla Serie B
Gravina conquistato dalle ragazze mondiali
Gravina conquistato dalle ragazze mondiali
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta