Resa Real Madrid: "Ronaldo ci manca"

Dopo la clamorosa sconfitta di Mosca, escono allo scoperto Navas e Nacho.

Dopo aver iniziato la stagione snobbando il grande ex, anzi sostenendo che "senza Cristiano giochiamo meglio", a Madrid ormai non lo nega più nessuno: l’addio di Ronaldo si sente eccome.

Del resto lo dicono i numeri e il crollo alla voce gol realizzati in Liga e anche in Champions League, così dopo la prima carezza di Florentino Perez (“Cristiano è nella storia del club, un giorno tornerà”), ecco i cori nostalgici dei tifosi durante il grigio derby contro l’Atletico e ora pure le parole degli ex compagni.

A parlare dopo la clamorosa sconfitta in casa del Cska Mosca sono stati il portiere Keylor Navas e il terzino Nacho, due che vedono tutto da dietro: “Non si può coprire il sole con un dito” la poetica dichiarazione del costaricense.

Più diretto Nacho: “Purtroppo Cristiano ha deciso di andarsene, non possiamo farci nulla”. A pagare per tutti potrebbe essere Lopetegui...

ARTICOLI CORRELATI:

Barcellona e Messi abbattuti: Copa del Rey al Valencia
Barcellona e Messi abbattuti: Copa del Rey al Valencia
Pazzesco Cittadella: 3-0 a Benevento, è finale per la A
Pazzesco Cittadella: 3-0 a Benevento, è finale per la A
Risorge Santander, il Bologna sgambetta il Napoli
Risorge Santander, il Bologna sgambetta il Napoli
Saputo:
Saputo: "Mihajlovic ha ridato gloria al Bologna"
Frosinone-Chievo, arrivederci alla A senza gol
Frosinone-Chievo, arrivederci alla A senza gol
Gasperini e la Champions:
Gasperini e la Champions: "Un po' di tensione c'è"
Inzaghi fa il bilancio:
Inzaghi fa il bilancio: "Tre anni splendidi"
Fiorentina-Genoa, l'augurio di Andreazzoli
Fiorentina-Genoa, l'augurio di Andreazzoli
Icardi-Martinez, Spalletti apre
Icardi-Martinez, Spalletti apre
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta