Reggiana e Bassano si fermano ai pali

Un legno a testa nel posticipo della quartultima giornata: granata e giallorossi restano al terzo e al quarto posto distanziate di quattro punti.

Mapei Stadium

Termina senza reti il posticipo della 35a giornata del girone B di Serie C. Al “Città del Tricolore” di Reggio Emilia la Reggiana non riesce a tornare al successo interno dopo il tracollo contro il Mestre e cede il secondo posto alla Sambenedettese. Granata terzi con 51 punti, 7 in meno del Padova, ormai virtualmente in B a tre turni dalla fine. Bassano quarto a quota 47.

Risultato giusto al termine di una gara che ha visto cominciare meglio il Bassano, vicino al gol con un palo di Tronco su tiro-cross battezzato male da Facchin, bravo poi a riscattarsi deviando con i piedi un’acrobazia di Diop. La Reggiana cresce alla distanza di pari passo con la prestazione del fantasista Cesarini, così nel secondo tempo i toni agonistici restano alti, ma a spingere saranno solo i granata: il pallone però non entra sul doppio tentativo di Cesarini e sul tiro dal limite di Carlini, che si stampa sul palo

Lascia un commento:

TI POTREBBERO INTERESSARE:

 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman