Preziosi minacciato e messo sotto scorta

Lo riferisce il 'Corriere dello Sport': qualcuno ha pubblicato il suo numero di telefono.

Preziosi

Grande tensione al Genoa con il presidente della società ligure, Enrico Preziosi, che avrebbe ricevuto sul suo cellulare numerose minacce, anche di morte: è successo dopo che il suo numero di telefono è stato pubblicato online, come riferito dal ‘Corriere dello Sport’. 

Una bruttissima situazione che ha spinto anche le Forze dell’ordine ad assegnargli una scorta durante le sue presenze in Liguria. 

Un’atmosfera pesante a seguito dei risultati negativi della squadra (una sola vittoria nelle ultime 13 partite) ma che è diventata ancora più agitata per Preziosi negli ultimi giorni dopo la cessione dell’attaccante polacco Piatek al Milan.


ARTICOLI CORRELATI:

Milinkovic-Savic:
Milinkovic-Savic: "La Juve non sta bene"
La Lazio ribalta la Juve, l'Inter resta prima
La Lazio ribalta la Juve, l'Inter resta prima
Il Napoli non sa più vincere: stop anche a Udine
Il Napoli non sa più vincere: stop anche a Udine
Chievo, basta un gioiello di Di Noia
Chievo, basta un gioiello di Di Noia
Atalanta indomabile, vittoria al 93'
Atalanta indomabile, vittoria al 93'
Giallo Nandez, Maran agita le acque
Giallo Nandez, Maran agita le acque
D'Aversa sa come battere la Sampdoria
D'Aversa sa come battere la Sampdoria
Arriva il Genoa, Liverani annuncia un cambiamento
Arriva il Genoa, Liverani annuncia un cambiamento
Toro in emergenza, Mazzarri ne perde un altro
Toro in emergenza, Mazzarri ne perde un altro
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri