Portogallo in rimonta, Final Four a un passo

Battuta la Polonia in trasferta nel girone dell'Italia.

Pepe

Seconda vittoria nella Nations League per il Portogallo, che dopo aver sconfitto l'Italia per 1-0, batte anche la Polonia per 3-2 in trasferta.

Successo in rimonta per i campioni d’Europa privi nuovamente della stella Cristiano Ronaldo.

Ad aprire le marcature sono i polacchi con il genoano Piatek, al suo 14esimo gol stagionale fra campionato, Coppa Italia e nazionale. Su calcio d’angolo Rui Patricio sbaglia l’uscita e l’ex Cracovia di testa deposita in rete.

Appena superata la mezz’ora arriva il pareggio dei lusitani con Andre Silva, ormai punto di riferimento della selezione di Santos senza CR7. Cross basso di Pizzi con l’ex milanista che deve solo appoggiare in porta.

Prima del duplice fischio arriva il vantaggio del Portogallo. Lancio lungo per Rafa Silva, che salta Fabianski e intervento alla disperata di Glik che spinge la palla in rete.

Nel secondo tempo partono forte gli ospiti che cercano il gol del 3-1. Rete che arriva al 52esimo con Bernando Silva. Tiro da fuori che batte ancora un incerto Fabianski.

Portogallo in controllo del match, che però si riapre al 77esimo grazie a una splendida conclusione al volo dal limite dell’ex Fiorentina Blaszczykowski.

La Polonia si spinge in avanti alla ricerca del pareggio lasciando campo ai contropiedi portoghesi, che sfiorano la rete del 4-2 in due occasioni prima con Renato Sanches, che viene stoppato sulla linea di porta e dopo con Bruno Fernandes, l’ex Sampdoria non sfrutta un ottimo servizio di Andre Silva e calcia alto dal limite dell’area piccola.

Per l’Italia è un risultato che soddisfa a metà, visto che ora è molto difficile passare alla seconda fase della Nations League, ma una vittoria contro la Polonia permetterebbe agli uomini di Mancini di non retrocedere nella League B.

ARTICOLI CORRELATI:

Addio al leggendario Gordon Banks
Addio al leggendario Gordon Banks
E' Queiroz il nuovo CT della Colombia
E' Queiroz il nuovo CT della Colombia
Coppa d'Asia: Qatar nella storia
Coppa d'Asia: Qatar nella storia
Giappone in finale di Coppa d'Asia
Giappone in finale di Coppa d'Asia
Zaire 1974: addio al bomber Ndaye Mulamba
Zaire 1974: addio al bomber Ndaye Mulamba
Zaccheroni in semifinale di Coppa d'Asia
Zaccheroni in semifinale di Coppa d'Asia
Lippi, finita l'esperienza in Cina
Lippi, finita l'esperienza in Cina
Lippi batte Eriksson e vola agli ottavi
Lippi batte Eriksson e vola agli ottavi
Primo sorriso per Zaccheroni in Coppa d'Asia
Primo sorriso per Zaccheroni in Coppa d'Asia
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica