Pisa, nel mirino c'è Alessandro Rosina

L'ex Torino in uscita dalla Salernitana: i toscani ci pensano.

rosina

Alessandro Rosina è l'oggetto dei desideri di tante società: il fantasista della Salernitana è fuori dai progetti di Alberto Bollini che gli ha riservato poco spazio in questa prima parte di stagione. Il classe '84 ha totalizzato fin qui soltanto 8 presenze, di cui 2 in Coppa Italia, senza mai lasciare il segno.

Lo scarso minutaggio riservatogli sta spingendo l'ex Torino e Zenit San Pietroburgo a guardarsi attorno. Dopo alcuni sondaggi del Lecce ecco spiccare nelle ultime ore l'interesse del Pisa. Secondo SoloSalerno.it, il mister Michele Pazienza ha chiesto alla società il fantasista come rinforzo per il mercato di gennaio al fine di avere un'arma in più nella corsa alla promozione in B anche dal punto di vista dell'esperienza.

Uno degli ostacoli è l'alto stipendio percepito dal numero 10 dei campani (300mila euro a stagione fino al 2020) ma, la famiglia Corrado, starebbe pensando alla formula di prestito oneroso con obbligo di riscatto in caso di promozione per riuscire a regalare a Pazienza un innesto che potrebbe risultare determinante per il raggiungimento dell'obiettivo finale.


ARTICOLI CORRELATI:

Mazzarri punta il Torino di Radice: il record nel mirino
Mazzarri punta il Torino di Radice: il record nel mirino
Spal: il caso Mazza al centro delle difficoltà estive
Spal: il caso Mazza al centro delle difficoltà estive
Da Conte una bordata a Sarri: Inter-Juventus già iniziata
Da Conte una bordata a Sarri: Inter-Juventus già iniziata
Giampaolo punta su Paquetà come numero 10 del Milan
Giampaolo punta su Paquetà come numero 10 del Milan
Antonio Conte è soddisfatto a metà
Antonio Conte è soddisfatto a metà
Sensi trascina l'Inter in testa alla classifica
Sensi trascina l'Inter in testa alla classifica
Doppio Mertens, il Napoli batte la Samp
Doppio Mertens, il Napoli batte la Samp
Maurizio Sarri si lamenta per le sostituzioni
Maurizio Sarri si lamenta per le sostituzioni
Una Juventus timida non punge e perde tre giocatori
Una Juventus timida non punge e perde tre giocatori
 
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo