Pioli: "Veretout ricorda Nainggolan"

L'allenatore della Fiorentina esalta il centrocampista francese dopo la vittoria sulla Sampdoria negli ottavi di Coppa Italia.

Il buon momento della Fiorentina prosegue in Coppa Italia. I viola la spuntano per 3-2 sulla Sampdoria e accedono ai quarti al termine di una partita piena di occasioni ed episodi discussi.

Al termine della gara il tecnico della Viola Stefano Pioli ha analizzato la partita ai microfoni di Rai Sport:
“Questo è un mini-obiettivo, possiamo fare meglio: l'obiettivo in Coppa Italia è la finale, come minimo. Ci stiamo costruendo qualcosa di importante. Ci farebbe molto piacere rivedere la proprietà allo stadio, ma comunque ci sono sempre vicini. La società mi ha messo a disposizione un gruppo nuovo, ci stiamo costruendo qualcosa di importante”. 

Pioli si è poi soffermato su due centrocampisti del proprio organico. La rivelazione Veretout, decisivo non solo per la doppietta su rigore, e Milan Badelj, a rischio addio a gennaio:
“Deve migliorare nella lettura di tutte le situazioni: in certe occasioni è fantastico, ma se la palla è lontana deve scivolare nella sua posizione. Può ancora molto migliorare, ma sa fare entrambe le fasi perché sa inserirsi molto bene, ricorda Nainggolan. Badelj via? Io ho un confronto quotidiano coi miei direttori, staremo attenti non appena ci sarà l’occasione: per adesso Badelj non è un pensiero per il mercato di gennaio. La proprietà viola?: io continuo a dire che ci stanno sostenendo molto, sono sempre presenti e sempre informati. Hanno dato l’input di iniziare questo nuovo ciclo”.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Meret non si inchina a Donnarumma
Meret non si inchina a Donnarumma
Savic ha lasciato il cuore a Firenze
Savic ha lasciato il cuore a Firenze
Mihajlovic ricorda il derby della Mole
Mihajlovic ricorda il derby della Mole
Mancosu ha il Cagliari nel mirino
Mancosu ha il Cagliari nel mirino
Inter, l'esito degli esami di Icardi
Inter, l'esito degli esami di Icardi
Inter, occhi su Lukaku
Inter, occhi su Lukaku
Lautaro Martinez:
Lautaro Martinez: "Icardi? Dipende da lui"
Caldara:
Caldara: "La Juve è il passato"
Piatek:
Piatek: "Grande gruppo con 6 rossoneri"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica