Pioli è furibondo: “Il rigore? Inaccettabile”

Il tecnico della Fiorentina attacca l'arbitro Guida: "Non poteva essere fuorigioco e doveva rivedere le immagini".

Stefano Pioli non ha affatto digerito la sconfitta della sua Fiorentina contro la Juventus e un episodio in particolare: il rigore prima assegnato e poi revocato alla sua squadra per un fuorigioco di Benassi, non visto dall'arbitro Guida e rilevato dal Var Fabbri.

"Ci hanno messo una vita per decidere – si è lamentato a 'Premium Sport' nel dopogara il tecnico viola -. E poi ci hanno spiegato che il rigore è stato tolto per fuorigioco. E' una scelta che non accetto: Alex Sandro ha fatto due tocchi, non solo uno, ed è difficile credere che non si trattasse di un intervento volontario. Non poteva esserlo, non era fuorigioco e il regolamento parla chiaro. La partita era equilibrata, questi sono gli episodi che la cambiano".

"Le spiegazioni non servono a nulla, dopo quattro minuti non vai a rivedere le immagini? La decisione è stata lunga e difficile, Guida doveva andare a rivedere l'episodio. Poi magari avremmo perso lo stesso, magari avremmo anche sbagliato il rigore. Però il rigore c'era".

ARTICOLI CORRELATI:

Ancelotti:
Ancelotti: "Il gol ci ha svegliati"
D'Anna:
D'Anna: "Partita strepitosa"
Subito un grande Napoli: ribaltata la Lazio
Subito un grande Napoli: ribaltata la Lazio
Juve, Allegri applaude Ronaldo
Juve, Allegri applaude Ronaldo
Sarri vince il derby, bene anche Buffon
Sarri vince il derby, bene anche Buffon
La Juve batte in rimonta il Chievo, Ronaldo senza gol
La Juve batte in rimonta il Chievo, Ronaldo senza gol
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman