Pellò, le scuse dopo gli insulti

Il presidente di 'Comunicazione bianconera' ha fatto ammenda dopo le polemiche sulle sue frasi in diretta televisiva.

Sandro Pello

Tutto era cominciato con del sano sfottò tra bianconeri e nerazzurri, come prevedibile alla vigilia di Juventus-Inter di campionato (in programma per sabato sera alle 20.45), poi però Sandro Pellò - presidente di "Comunicazione bianconera" - si era lasciato prendere la mano e aveva pronunciato delle frasi discutibili sui rivali.

"Io sogno di asfaltarli, cancellarli dal pianeta, togliere loro ogni piccolo barlume, desiderio, speranza di essere una squadra normale. Devono stare nelle fogne dove sono stati negli ultimi anni, nei tombini nascosti al buio”, ha dichiarato nel post partita della gara di Champions League con l’Olympiacos, in diretta televisiva su Juventus TV.

Dopo le polemiche, impazzate anche sui social, con tanti interisti infuriati e parecchi juventini che hanno stigmatizzato, sono arrivate le scuse di Pellò attraverso un video pubblicato sul suo profilo di Twitter: "Martedì sera un sacco di interisti si sono arrabbiati e offesi per quello che ho auspicato in vista della partita di sabato. E anche qualche fratello bianconero mi ha sgridato. Io cazzeggiavo. Era un momento di euforia e di divertimento, probabilmente ho caricato un po' troppo: la parola 'fogna' non è bella, non avrei dovuto dirla. Provate a cancellarla. Se qualcuno si è sentito offeso, chiedo scusa. Ci si vede sabato in campo: uno vince e uno perde. Chi vince prenderà in giro l’altro...".

TI POTREBBE INTERESSARE:

Carlo Ancelotti unisce tre quarti d'Italia
Carlo Ancelotti unisce tre quarti d'Italia
Julio Velazquez pesa Juventus e Napoli
Julio Velazquez pesa Juventus e Napoli
Messi ko, il Barcellona trema: Inter e Real a rischio
Messi ko, il Barcellona trema: Inter e Real a rischio
Udinese-Napoli: Pagelloide bianconero
Udinese-Napoli: Pagelloide bianconero
Il Napoli c'è: Udinese travolta, Juventus avvicinata
Il Napoli c'è: Udinese travolta, Juventus avvicinata
Rissa Chelsea-United: Mourinho perdona, Sarri no
Rissa Chelsea-United: Mourinho perdona, Sarri no
Il Cosenza si sblocca, il Crotone respira
Il Cosenza si sblocca, il Crotone respira
La Sampdoria riabbraccia Walter Sabatini
La Sampdoria riabbraccia Walter Sabatini
Il Var tranquillizza Pellegrini
Il Var tranquillizza Pellegrini
 
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright