Pecchia gongola e non bada ai fischi

"Prima raccoglievamo troppo poco rispetto a quello che mettevamo in campo. Oggi invece abbiamo raccolto il massimo e sono felice".

Pecchia

Fabio Pecchia esulta dopo il 3-0 al Milan: "Prima raccoglievamo troppo poco rispetto a quello che mettevamo in campo. Oggi invece abbiamo raccolto il massimo e sono felice. Il Milan è partito bene perché è una squadra forte e noi l’abbiamo un po’ subita. Poi dopo il primo gol ci siamo accesi e più passava il tempo più è aumentata la convinzione di poter fare risultato: sono soddisfatto perché questo è lo spirito giusto. Avevo detto che oggi sarebbe stata una gara diversa rispetto alla Coppa Italia? A Milano abbiamo perso una brutta partita perché avevamo espresso le nostre qualità solo a tratti. E’ una questione di convinzione e di motivazioni. Noi dobbiamo crescere e a volte si cresce anche grazie a delle brutte sconfitte. Oggi ho visto una squadra molto più matura ma dobbiamo già guardare avanti".

L'allenatore del Verona non bada ai fischi: "Qualche tifoso mi ha contestato ancora? Sono pagato perché il Verona l’anno prossimo giochi ancora in Serie A. Questo è l’obiettivo tecnico e societario. Il pubblico ha apprezzato lo spirito della squadra e sono felice. I giudizi sulla  mia persona non devono toccare la squadra Pazzini terzo attaccante? No assolutamente non esistono primi, secondi e terzi attaccanti. Qui c’è un reparto e un gruppo tutto unito e devo gestire al meglio le risorse. Oggi ho fatto determinate scelte ma ho bisogno dell’intera rosa per poter raggiungere l’obiettivo”.

TI POTREBBE INTERESSARE:

La Juventus trema per Emre Can
La Juventus trema per Emre Can
Esordio da incubo di Ventura: Chievo travolto
Esordio da incubo di Ventura: Chievo travolto
Immobile affonda il Parma, Toro rimontato
Immobile affonda il Parma, Toro rimontato
Cacciato il ct della Tunisia
Cacciato il ct della Tunisia
Allegri striglia la Juve su Twitter
Allegri striglia la Juve su Twitter
Mertens rivede lo scudetto
Mertens rivede lo scudetto
Messi ko, il Barcellona trema: niente Inter e Real
Messi ko, il Barcellona trema: niente Inter e Real
Carlo Ancelotti unisce tre quarti d'Italia
Carlo Ancelotti unisce tre quarti d'Italia
Julio Velazquez pesa Juventus e Napoli
Julio Velazquez pesa Juventus e Napoli
 
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright