Payet tocca la Coppa ed esce in lacrime

L'attaccante del Marsiglia non rispetta la scaramanzia prima della finale di Europa League e s'infortuna dopo pochi minuti: Mondiale a rischio.

Il mondo del calcio, si sa, vive di tante superstizioni, più o meno svelate. Una delle più note consiglia ai giocatori che disputano una finale, che sia con il proprio club o di una competizione per Nazionali, di non sfiorare, prima che inizi la partita, la Coppa in palio, che fa come sempre bella mostra a bordocampo. Guardare, ma non toccare, e per chi non riesce a resistere alla tentazione sono guai.

Dimitri Payet non ce l'ha fatta e, messo piede in campo a Lione prima della finale di Europa League tra il suo Olympique Marsiglia e l'Atletico Madrid, "l'ha fatto". Un solo attimo, ma il risultato è stato desolante: l'attaccante della Nazionale francese è infatti dovuto uscire dopo appena 30' a causa di un infortunio, privando la squadra di Garcia del proprio talento e mettendo a rischio la partecipazione al Mondiale di Russia, come confermato dal pianto con il quale Payet è uscito dal campo per cedere il posto a Lopez.

ARTICOLI CORRELATI:

Stop alla C, c'è chi dice no
Stop alla C, c'è chi dice no
Serie B, spunta un'ipotesi clamorosa
Serie B, spunta un'ipotesi clamorosa
Thohir:
Thohir: "Ecco perché ho ceduto l'Inter"
Sospiro di sollievo per Sorrentino
Sospiro di sollievo per Sorrentino
Milan, calvario Conti: il rientro slitta ancora
Milan, calvario Conti: il rientro slitta ancora
Allan è già pazzo di Sarri
Allan è già pazzo di Sarri
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman