Pasquale Marino non dimentica Salerno

"Nel calcio non sempre vince il migliore" ha dichiarato l'allenatore dello Spezia alla vigilia del recupero contro il Benevento.

Marino

Campionati di A e B fermi, ma non per tutti. Spezia e Benevento scenderanno infatti in campo domenica per recuperare la partita non giocata il 30 ottobre a causa dell’ondata di maltempo colpì la Liguria.

Di fronte saranno due squadre non soddisfatte del rendimento della prima parte di stagione, in particolare il Benevento partito con l’obiettivo di tornare subito in Serie A.

In casa Spezia, invece, è ancora tanta la rabbia per la sconfitta sul campo della Salernitana, come confermato dalle parole del tecnico Pasquale Marino in conferenza stampa: “Siamo ancora arrabbiati per la partita di Salerno, non siamo mai stati in difficoltà, ma nel calcio non sempre vince chi fa meglio, quindi dobbiamo pensare a ripartire, fornendo una grande prestazione e mettendo in campo più attenzione per provare a vincere".

Le difficoltà incontrate dalla squadra di Bucchi non illudono Marino: "Servirà massima ferocia agonistica per avere la meglio su un Benevento attrezzato per fare il salto di categoria e che sarà agguerrito nonostante le assenze. Formazione? Non vogliamo dare vantaggi a un avversario così forte, ma abbiamo recuperato tutti a parte Gudjohnsen, Bartolomei e Mastinu. Sono fiducioso perché vedo la squadra che migliora di settimana in settimana anche sul piano della condizione fisica".

Deludente finora l'apporto fornito da Andrej Galabinov, uno degli acquisti di riferimento dell'ultimo mercato: "Anche se nella ripresa ha fatto un po' meglio, il primo a non esser contento della prova offerta contro la Salernitana è lui, ma abbiamo fiducia in Andrej, che è un calciatore di importante e dimostrerà ancora una volta di essere determinante”.


ARTICOLI CORRELATI:

La Pro Sesto non si pone limiti
La Pro Sesto non si pone limiti
Empoli, Roberto Muzzi è il nuovo allenatore
Empoli, Roberto Muzzi è il nuovo allenatore
Giulini rivela i retroscena del super Cagliari
Giulini rivela i retroscena del super Cagliari
Morace:
Morace: "Il ritiro lo deve decidere solo l'allenatore"
Barone non molla Montella
Barone non molla Montella
Liverani aspetta già il Cagliari
Liverani aspetta già il Cagliari
Nazionale, torna a casa un altro azzurro
Nazionale, torna a casa un altro azzurro
Spinge a terra allenatore avversario: stangato
Spinge a terra allenatore avversario: stangato
Arsene Wenger cambia professione
Arsene Wenger cambia professione
 
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri
Le bellissime di Eicma 2019: Martina Bassi