Paiono tutti Zeman: Salernitana-Ternana 3-3

Reti a non finire, una doppietta (di Bocalon), un autogol, una traversa e infine il gol dell'ex. Il posticipo di serie B diverte.

Tifosi Ternana

Salernitana-Ternana 3-3. Pare che il ritorno di Zeman in serie B stia ispirando pure le altre squadre a giudicare dal rocambolesco e vivace pareggio con annessa indigestione di gol. Il posticipo della 2a giornata regala un punto a entrambe, che raggiungono Pippo Inzaghi e il suo Venezia a quota 2 punti in 2 partite. Con la differenza che i lagunari, nonostante l’ex bomber in panchina, non hanno ancora trovato la via del gol.

All’Arechi parte meglio la Salernitana, che si fa vedere con Sprocati e Della Rocca, ma il vantaggio iniziale è ospite. Al 23’ la difesa granata respinge come può al limite dell’area dopo un’azione prolungata delle 'Fere' e da qui Tremolada buca Radunovic, che qualche responsabilità ce l’ha eccome. La gioia umbra dura poco, perché i padroni di casa si rimettono in carreggiata al 26', con Bocalon che indovina il guizzo giusto e devia in gol la palla di Sprocati, servito a sua volta da Gatto, autore di un’iniziativa personale da applausi sulla destra. Passano però 5 minuti e la Ternana ritorna avanti con Albadoro, che incorna tutto solo in area e gonfia la rete.

In avvio di ripresa però si scatena ancora Bocalon, che al 49’ sigla la sua doppietta e porta la Salernitana sul 2-2. Gran gol dell’attaccante veneziano, che sradica la palla a Gasparetto e indovina un destro imprendibile da lontano. Non è finita qui. Al 58’ Bernardini è sfortunato e devia nella sua porta il cross di Varone: i rossoverdi si portano sul 2-3. E poi la beffa: dopo la traversa di Sprocati, Vitale, proprio lui, l’ex, trasforma il rigore causato dal fallo di mano di Paolucci.

SALERNITANA-TERNANA 3-3: 23’ Tremolada (T), 25’ Bocalon (S), 31’ Albadoro (T), 49’ Bocalon (S), 58’ autogol Bernardini (T), 78’ Vitale (S) su rig.

CLASSIFICA DI SERIE B: Perugia, Frosinone, Parma e Carpi 6; Palermo ed Empoli 4; Pescara, Bari, Cremonese, Cittaella, Ascoli e Avellino 3; Ternana, Salernitana e Venezia 2; Brescia, Cesena, Foggia e Virtus Entella 1; Novara, Spezia e Pro Vercelli 0.

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, si ferma Nainggolan
Inter, si ferma Nainggolan
Asamoah spiega il suo passaggio all'Inter
Asamoah spiega il suo passaggio all'Inter
Corrado:
Corrado: "E' giusto provarci"
A Crotone c'è fiducia per la A
A Crotone c'è fiducia per la A
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
Galano, il Parma vuole chiudere
Galano, il Parma vuole chiudere
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman