Oddo: "Claiton ha ingannato l'arbitro"

L'allenatore del Crotone incredulo dopo la sconfitta di Cremona.

Oddo

Terzo ko di fila per Massimo Oddo, che non ha ancora vinto dopo essere subentrato a Giovanni Stroppa

La sconfitta di Cremona spalanca le porte della zona playout, ma il tecnico abruzzese non dispera e punta il dito contro l'arbitraggio di Nasca: "Mi viene difficile commentare l'ennesima sconfitta, anche perché non avevamo iniziato male: nei primi 7-8 minuti avevamo confezionato tre-quattro palle gol, dominando in lungo e in largo. Poi c'è stata l'espulsione di Aristotelles, assurda, perché Claiton non è neanche stato toccato. L'arbitro è stato ingannato".

"Poi, ovviamente - ha aggiunto Oddo - La Cremonese ha preso il campo, ma senza fare un tiro in porta. Io sono soddisfatto dei ragazzi. Sono arrabbiato perché il gol è stato preso per una disattenzione su un fallo laterale. Dobbiamo ripartire da questa mentalità, da questa grinta e continuare a lavorare senza alibi".


ARTICOLI CORRELATI:

Marco Rossi rinforza la Reggina
Marco Rossi rinforza la Reggina
Calcio, tutte le date della prossima stagione
Calcio, tutte le date della prossima stagione
Coppitelli sceglie l'Imolese
Coppitelli sceglie l'Imolese
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Ramsey:
Ramsey: "E' un sogno e una grande sfida"
Cigarini:
Cigarini: "Per fortuna sono ancora qui"
Sensi:
Sensi: "Conte vuole educazione e rispetto"
Zielinski:
Zielinski: "Napoli da scudetto, James fantastico"
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman