Muriel: "Io rinato? Merito di Montella"

L'attaccante colombiano del Siviglia elogia pubblicamente il suo allenatore.

Luis Muriel ringrazia pubblicamente Vincenzo Montella per averlo aiutato a rilanciarsi nel Siviglia.

"Non mi sono mai fermato, ho sempre continuato a lavorare duramente - ha ammesso l'attaccante colombiano ai microfoni di 'SFC Radio' -. Ero consapevole che mi sarei messo alle spalle il momentaccio. Ma l'arrivo di Montella è stato molto importante. Ha riposto fiducia in me e questo mi ha tranquillizzato".

"L'investimento fatto dal Siviglia per acquistarmi mi aveva messo ansia addosso. Ora fortunatamente sono riuscito a cambiare la situazione", ha concluso l'ex attaccante di Udinese e Sampdoria.

ARTICOLI CORRELATI:

Boniek svela il segreto di Piatek
Boniek svela il segreto di Piatek
Spalletti, frecciatina a Icardi
Spalletti, frecciatina a Icardi
Meret non si inchina a Donnarumma
Meret non si inchina a Donnarumma
Savic ha lasciato il cuore a Firenze
Savic ha lasciato il cuore a Firenze
Mihajlovic ricorda il derby della Mole
Mihajlovic ricorda il derby della Mole
Mancosu ha il Cagliari nel mirino
Mancosu ha il Cagliari nel mirino
Inter, l'esito degli esami di Icardi
Inter, l'esito degli esami di Icardi
Inter, occhi su Lukaku
Inter, occhi su Lukaku
Lautaro Martinez:
Lautaro Martinez: "Icardi? Dipende da lui"
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica