Morata si sblocca e schianta l'Inter

Juventus-Inter 3-0. I bianconeri travolgono i nerazzurri allo Stadium con le reti di Morata (doppietta) e Dybala e ipotecano la finale di Coppa Italia. Crisi nera per la squadra di Mancini, quasi mai in partita, altra prestazione superlativa dei campioni d'Italia, che confermano il loro momento di forma. Miranda, ammonito e già diffidato, e Murillo, espulso, salteranno la partita di ritorno.
 
Bianconeri in pieno controllo del match. Dopo un avvio in equilibrio, i torinesi protestano con l'arbitro per un penalty non concesso per un fallo di mano di Medel non visto da Tagliavento al 13'. Al 33' il vantaggio dei padroni di casa: Cuadrado fa impazzire Murillo che lo stende in area, rigore e giallo. Dagli undici metri Morata torna al gol dopo quattro mesi trafiggendo di potenza Handanovic ed esulta rabbiosamente, scalciando la bandierina.
 
La reazione degli ospiti è scarna, i nerazzurri mantengono il possesso palla ma creano pochissimo, il tridente Biabiany- Ljajic-Jovetic è inconcludente. La squadra di Allegri aspetta sorniona e al primo affondo della ripresa piazza il raddoppio: al 61' Morata in girata segna la sua doppietta personale sfruttando un errore di Felipe Melo. L'Inter non c'è e pochi minuti dopo perde Murillo per un secondo giallo, causato nuovamente da un fallo sull'imprendibile Cuadrado.
 
 In 10 contro 11 è dominio Juve: Morata sfiora il terzo gol, anche Pogba si avvicina al tris. Mancini butta nella mischia Icardi, Jovetic si lamenta per un presunto fallo di mano di Caceres, Tagliavento lascia proseguire.
 
Allegri inserisce Dybala, e il momento magico dell'argentino continua: all'84', su passaggio di Alex Sandro, la Joya sorprende Handanovic con un sinistro da fuori area, 3-0 e Inter quasi eliminata.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Spagna all'Europeo, Finlandia quasi
Spagna all'Europeo, Finlandia quasi
Roberto Mancini pensa già alla lista
Roberto Mancini pensa già alla lista
L'Italia non si ferma, pioggia di gol in Liechtenstein
L'Italia non si ferma, pioggia di gol in Liechtenstein
Rocco Commisso celebra Antognoni
Rocco Commisso celebra Antognoni
Figc battuta, niente squalifica per Mazzarri
Figc battuta, niente squalifica per Mazzarri
Andrea Petagna diventa imprenditore
Andrea Petagna diventa imprenditore
Marco Mancosu pensa positivo
Marco Mancosu pensa positivo
Claudio Ranieri si rimbocca le maniche
Claudio Ranieri si rimbocca le maniche
Multe per dieci club in serie C
Multe per dieci club in serie C
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina