Mondiali femminili, Rapinoe trascina gli Stati Uniti

Doppietta della capitana, le campionesse in carica eliminano la Francia padrona di casa.

Gli Stati Uniti si confermano una potenza del calcio femminile, entrando tra le prime quattro anche nel Mondiale 2019, competizione affrontata da campionesse in carica.

Il quarto di finale più atteso vede infatti la sconfitta della Francia padrona di casa, stesa 2-1 da una doppietta di Morgan Rapinoe.

La capitana degli Usa, personaggio anche fuori dal campo per le sue posizioni antri-trumpiane, sale così a cinque reti nella manifestazione. Suo il vantaggio firmato in apertura su punizione e il raddoppio nella ripresa nel miglior momento delle padrone di casa, vicine al pareggio con Henry e Le Sommer. Vano il sigillo di Renard nel finale per la Francia.


ARTICOLI CORRELATI:

Inter, Lukaku litiga con Brozovic
Inter, Lukaku litiga con Brozovic
Inter, Lukaku litiga con Bozovic
Inter, Lukaku litiga con Bozovic
Roma-Basaksehir, le probabili formazioni
Roma-Basaksehir, le probabili formazioni
Il PSG travolge il Real, Manchester City corsaro in Ucraina
Il PSG travolge il Real, Manchester City corsaro in Ucraina
La Francia manda in pensione una coppa
La Francia manda in pensione una coppa
La baby Juventus fa a pezzi l'Atletico
La baby Juventus fa a pezzi l'Atletico
Ronaldo:
Ronaldo: "Vincere è la mia unica ossessione"
Karamoh-Parma, filtra ottimismo
Karamoh-Parma, filtra ottimismo
Llorente, il fratello spiega il bacio alla maglia
Llorente, il fratello spiega il bacio alla maglia
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina