Mondiale femminile, Alia Guagni: "Ho il magone"

Il difensore delle Azzurre: "Purtroppo finisce qui".

Guagni

Il difensore delle Azzurre Alia Guagni ha rilasciato alcune dichiarazioni amare dopo la sconfitta contro l'Olanda: La sconfitta brucia, ma ci servirà per crescere e migliorare. Il Mondiale è stato un'emozione, un'avventura impensabile da vivere. Ho il magone, perché so che finisce qui". 

"Ma sono orgogliosa della mia squadra, delle mie compagne, dalla prima all'ultima, da chi ha giocato sempre a chi non è entrata in campo neanche per un minuto: siamo arrivate come cenerentola, da ultime della classe, siamo finite nelle prime 8".


ARTICOLI CORRELATI:

La rabbia di Fabio Mazzeo
La rabbia di Fabio Mazzeo
Manuel Lazzari è stato operato
Manuel Lazzari è stato operato
Brutto stop per Barbara Bonansea
Brutto stop per Barbara Bonansea
Sarri ha la polmonite, debutto in campionato a rischio
Sarri ha la polmonite, debutto in campionato a rischio
Wanda Nara:
Wanda Nara: "Icardi non giocherà lì"
Brescia, ecco Balotelli:
Brescia, ecco Balotelli: "Non ho paura di fallire"
Capello boccia Suso trequartista
Capello boccia Suso trequartista
Il Monaco corteggia Caceres
Il Monaco corteggia Caceres
De Rossi, esordio e vittoria alla Bombonera
De Rossi, esordio e vittoria alla Bombonera
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman