Milan-Juventus, San Siro riaccende le luci

I bianconeri sono già caduti a sorpresa a San Siro, nella sua versione nerazzurra: i rossoneri vogliono imitare i cugini.

Una volta era la sfida che decideva lo scudetto, da cinque anni invece il campionato è solo a tinte bianconere. Ma il Milan ha dato segni di risveglio e per San Siro sarà una notte da tutto esaurito.

Erano sei anni che i rossoneri non facevano capolino al secondo posto in classifica e un successo sui torinesi porterebbe un entusiasmo incredibile. Già nell’ultima finale di Coppa Italia i milanesi andarono vicini a ribaltare le gerarchie e, in attesa della Supercoppa Italiana in programma a dicembre, sono pronti a dare battaglia. Con una squadra giovane e molto italiana, e Locatelli in regia, Montella è pronto a dare scacco matto ad Allegri.

Il tecnico juventino, l’ultimo a vincere lo scudetto sulla panchina milanista, ha conquistato 21 punti sui 24 disponibili ed è reduce dal successo di Lione in Champions League, tanto sofferto quanto importante. La Juve è già caduta a sorpresa quest’anno a San Siro nella sua versione nerazzurra e, guidata da Higuain e Dybala, non intende proporre il bis. Conquistare i tre punti varrebbe doppio: il messaggio psicologico al campionato sarebbe devastante.

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, l'ultima giornata: orari e programmazione tv
Serie A, l'ultima giornata: orari e programmazione tv
Boni:
Boni: "Da quanto so il ciclo Faggiano è terminato"
Tre di A per David Okereke
Tre di A per David Okereke
Milan, fatta per Sensi: tutte le cifre
Milan, fatta per Sensi: tutte le cifre
Parma, D'Aversa parla del suo futuro
Parma, D'Aversa parla del suo futuro
Roma, Totti sarà direttore tecnico
Roma, Totti sarà direttore tecnico
Wanda Nara si scaglia contro Adani
Wanda Nara si scaglia contro Adani
Spalletti indica i colpevoli della batosta
Spalletti indica i colpevoli della batosta
Gasperini smania:
Gasperini smania: "Siamo in trance agonistica"
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer