Milan imballato, Giampaolo non fa drammi

Rossoneri deludenti a Cesena: solo 0-0, ma il tecnico chiede tempo.

giampaolo

Il “Manuzzi” di Cesena non porta bene al Milan, che in Romagna perse in avvio di campionato nella stagione dell’ultimo scudetto e che ora delude nell’amichevole conclusiva dell’estate.

Lo 0-0 preoccupa i tifosi, essendo giunto al termine di una prova deludente, in particolare nel primo tempo. Bianconeri più incisivi, poi Giampaolo cambia qualcosa con Paquetà al posto di un deludente Biglia e Calhanoglu in regia.

Il turco impegna due volte Agliardi, super anche su Paquetà. Sotto tono Piatek, ma Giampaolo non si preoccupa: “La strada da percorrere è lunga, ma questo non mi spaventa. Il gioco ambizioso richiede tempo e puntigliosità. È quello che stiamo facendo e quello che vogliamo fare con tutti i ragazzi che fanno parte dalla rosa”.


ARTICOLI CORRELATI:

Antonio Conte è soddisfatto a metà
Antonio Conte è soddisfatto a metà
Sensi trascina l'Inter in testa alla classifica
Sensi trascina l'Inter in testa alla classifica
Doppio Mertens, il Napoli batte la Samp
Doppio Mertens, il Napoli batte la Samp
Maurizio Sarri si lamenta per le sostituzioni
Maurizio Sarri si lamenta per le sostituzioni
Una Juventus timida non punge e perde tre giocatori
Una Juventus timida non punge e perde tre giocatori
Fonseca:
Fonseca: "Sarà una Roma diversa"
Leonardo Semplici si appella ai tifosi
Leonardo Semplici si appella ai tifosi
Ronaldo fa volare la Juventus: anche nel bilancio
Ronaldo fa volare la Juventus: anche nel bilancio
Rocco Commisso svela i propri piani
Rocco Commisso svela i propri piani
 
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo