Milan e Torino, show senza reti a San Siro

Una grande partita termina 0-0: i granata spaventano a lungo il Diavolo, che nel finale spreca con Cutrone.

cutrone

Milan-Torino 0-0 permette al Diavolo di conservare il quarto posto in classifica, garanzia della Champions League, e di tenere a distanza un avversario che a lungo sogna il colpaccio a San Siro: i granata sbattono infatti più volte contro un grande Donnarumma e si devono accontentare del sesto posto in solitaria. Ma l'occasione di portarsi al -1 c'è stata, nonostante il grande ritorno rossonero a fine partita.

Pronti via e dopo cinque minuti Baselli incorna su servizio di Ansaldi e chiama Donnarumma al miracolo. Quindi, dopo un tiro pericoloso di Meite, ci riprova, sbagliando di poco la mira. Le prime occasioni del Milan, una in fila all'altra e opera di Higuain e Cutrone, arrivano solo al 33'. Donnarumma deve poi salvare con la manata su un mancino dello scatenato Belotti deviato da Zapata. Nel finale di tempo ci prova quindi Higuain, protagonista poi di un episodio a tempo scaduto che chiama in causa il Var: Orsato, però, non reputa volontario il tocco di N'Koulou e non concede il rigore.

Anche la ripresa racconta la stessa storia, con il Torino che fa la partita e il Milan che aspetta. Poi, dopo l'ora di gioco, inizia a farsi pericoloso: prima è Calhanoglu a tentare la via del gol, poi l'ingresso di Castillejo ringalluzzisce definitivamente il Diavolo. Lo stesso spagnolo e poi Suso ci provano, all'87' Cutrone si divora addirittura un gol colossale, sparando a lato a porta spalancata su assist di Zapata addirittura di tacco.

La posta in gioco è altissima, un nervoso Walter Mazzarri viene espulso. Ma la partita termina 0-0, certificando il valore europeo delle due avversarie viste sul prato di San Siro.


ARTICOLI CORRELATI:

Perotti più Dzeko: la Roma passa
Perotti più Dzeko: la Roma passa
Una brutta Lazio saluta l'Europa League
Una brutta Lazio saluta l'Europa League
Milan, Piatek fa mea culpa
Milan, Piatek fa mea culpa
Fiorentina, incubo senza fine: Ribery si opera
Fiorentina, incubo senza fine: Ribery si opera
In C le gare inizieranno in ritardo
In C le gare inizieranno in ritardo
Lecce, Cesare Prandelli individua i punti di forza
Lecce, Cesare Prandelli individua i punti di forza
Var in Serie B, pronta la sperimentazione
Var in Serie B, pronta la sperimentazione
Napoli-Parma, le probabili formazioni
Napoli-Parma, le probabili formazioni
Juventus, recuperato Bentancur
Juventus, recuperato Bentancur
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri