Massimo Zeppino si sente in Champions

Dichiarazione d'amore del portiere italo-brasiliano al Frosinone dopo il ritorno in Serie A.

Zappino

È una delle memorie storiche del Frosinone, l’unico ad aver vissuto da protagonista l’escalation del club dalla Serie C alla B e poi alla A, traguardo raggiunto nuovamente quest’anno dopo la toccata e fuga di due stagioni fa.

Massimo Zappino, terzo portiere dei giallazzurri, ha parlato a margine della Summer Vip Cup di Porto Rotondo, esprimendo tutte le proprie emozioni pur avendo trovato pochissimo spazio nelle scelte di Longo: "Ho giocato solo una partita, la prima vittoria al 'Benito Stirpe', ma sono emozionato e contentissimo per questo traguardo raggiunto. Vincere il quarto campionato a Frosinone per me è un record, sono felice per la piazza, i tifosi e il presidente Stirpe. Con lui e con il padre, Benito, ho vissuto tutte le tappe, quindi so quanto sia importante per loro salire in Serie A. La società del Frosinone è una vera famiglia e merita la A. Qui mi sento a casa, considero questa squadra come se fosse il Real Madrid".

Adesso però bisognerà fare tesoro della precedente esperienza nel grande calcio: “Siamo saliti in A e vogliamo restarci, siamo sicuri che il presidente investirà il necessario, anche se pensiamo che la squadra sia già quasi completa”.

ARTICOLI CORRELATI:

Buffon, che brutto esordio con il Psg
Buffon, che brutto esordio con il Psg
Berlusconi:
Berlusconi: "Ronaldo-Juve? Terribile"
Torino, Mazzarri detta la linea
Torino, Mazzarri detta la linea
Inter, Spalletti esulta:
Inter, Spalletti esulta: "Partita vera"
Pioli sbotta:
Pioli sbotta: "Meritiamo l'Europa League"
Djorkaeff rimpicciolisce Ronaldo
Djorkaeff rimpicciolisce Ronaldo
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman