Maran esalta i suoi: "Siamo dei pazzi"

Il tecnico del Cagliari: "Barella può crescere ancora e non ha finito qui".

Dopo la vittoria del Cagliari contro la Fiorentina, l’allenatore dei sardi Rolando Maran ha dichiarato a Sky Sport: “Prendiamoci questa bella vittoria, meritata, non è facile vincere così contro la Fiorentina”.

Sui tanti punti fatti in casa: “Siamo dei pazzi! Nel senso benevolo del termine. Ma spesso quello che facciamo in casa rischiamo di rovinarlo. Giocare in trasferta sta diventando una fobia purtroppo, dobbiamo costruire le prestazioni attraverso questo tipo di atteggiamento”.

Sulla prestazione di Barella e Joao Pedro: “Nicolò ha convissuto con un po’ di dolore per tutta la partita. Ha questa capacità di essere sempre nel vivo del gioco e può crescere ancora tanto. Qua non ha finito. A Joao Pedro faccio sempre i complimenti per come gioca per la squadra. In conferenza stampa avevo puntato su di lui come marcatore. Non è lui che deve ringraziare me, ma il contrario”.

ARTICOLI CORRELATI:

L'agente di Kessie e Biglia in sede con Maldini e Leonardo
L'agente di Kessie e Biglia in sede con Maldini e Leonardo
Cannavaro, inizia male l'esperienza da ct
Cannavaro, inizia male l'esperienza da ct
Barella:
Barella: "Non è vero che sono cattivo"
Napoli, Fabian Ruiz dimesso
Napoli, Fabian Ruiz dimesso
Nazionale, Mancini tentato da Kean
Nazionale, Mancini tentato da Kean
Stadio Roma, Pallotta non è preoccupato
Stadio Roma, Pallotta non è preoccupato
Carmignani:
Carmignani: "D'Aversa costretto a giocare così"
Marchisio:
Marchisio: "Dybala troppo lontano dalla porta"
Italia-Finlandia verso il tutto esaurito
Italia-Finlandia verso il tutto esaurito
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica