Mancini: "Già iniziata una nuova storia"

Grande ottimismo per il ct dell'Italia: "Giochiamo benissimo e possiamo ancora migliorare molto".

Mancini

Roberto Mancini vede già una nuova Italia dopo l'importante 1-0 sulla Polonia, che vale il prosieguo dell'avventura nella serie A della Nations League ma soprattutto tanta autostima dopo oltre un anno senza vittorie azzurre in partite non amichevoli (l'ultima il 9 ottobre 2017, contro l'Albania per la qualificazione ai Mondiali).

"Abbiamo dominato la partita, avremmo dovuto fare gol già prima. Se fosse finita 0-0 sarebbe stato un risultato profondamente ingiusto, ma il calcio è anche questo - ha osservato il ct azzurro -. Questa è un'ottima vittoria e sappiamo di poter migliorare molto. Ma ci vuole tempo".

"Tutti i ragazzi cercando sempre di dare il massimo, sappiamo che i risultati non si ottengono dall'oggi al domani. Abbiamo vinto una partita che sarebbe potuta anche finire 0-0, visto come vanno le cose da qualche tempo. Ma questi ragazzi stanno giocando benissimo. Anche se i maghi non esistono, è già iniziata una nuova storia".

ARTICOLI CORRELATI:

La Serie B del futuro è già un caso
La Serie B del futuro è già un caso
Spalletti nei guai, si ferma Keita
Spalletti nei guai, si ferma Keita
Messi e i 400 gol:
Messi e i 400 gol: "Spero di farne altri"
Giorgetti:
Giorgetti: "Isolare i violenti"
Soldi freschi nelle casse del Palermo
Soldi freschi nelle casse del Palermo
L'infortunio di Kane è più grave del previsto
L'infortunio di Kane è più grave del previsto
Spalletti elogia Ranocchia su Instagram
Spalletti elogia Ranocchia su Instagram
Mazzarri spera di recuperare uno fra Zaza e Baselli
Mazzarri spera di recuperare uno fra Zaza e Baselli
Allegri studia come sostituire Mandzukic
Allegri studia come sostituire Mandzukic
 
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy