Lupoli: "Pisa, Gattuso padre-padrone"

"Ho vissuto un incubo e dal punto di vista umano è stato un disastro".

Arturo Lupoli

Arturo Lupoli dalle colonne della Gazzetta dello Sport ha ripercorso la sua carriera e in particolare faranno discutere le parole sulla sua parentesi a Pisa.

"Due anni fa ero salito in A col Frosinone e andare a Pisa è stato un salto nel buio. Non ha funzionato il rapporto con Gattuso. C'era una situazione paradossale: società inesistente e allenatore che faceva il padre-padrone con atteggiamenti che non si addicono al mondo del calcio. Ho vissuto un incubo e dal punto di vista umano è stato un disastro".

"Quest'anno non posso più sbagliare, ho sprecato troppe stagioni e ora a 30 anni devo lasciare il segno", ha aggiunto il neo attaccante della Fermana, con cui ha già segnato 4 gol in altrettante partite.


ARTICOLI CORRELATI:

Europa League: ok United, altra papera di Karius
Europa League: ok United, altra papera di Karius
Europa League, goleada della Roma al debutto
Europa League, goleada della Roma al debutto
Lecce, Calderoni:
Lecce, Calderoni: "Ora abbiamo un'arma in più"
Simone Inzaghi:
Simone Inzaghi: "Non c'era il loro rigore"
La Lazio parte male in Europa League
La Lazio parte male in Europa League
Igli Tare ha trovato il difetto della Lazio
Igli Tare ha trovato il difetto della Lazio
Milan, Biglia fissa l'obiettivo
Milan, Biglia fissa l'obiettivo
Liverani nasconde le carte in vista di Lecce-Napoli
Liverani nasconde le carte in vista di Lecce-Napoli
Fabio Galante:
Fabio Galante: "Mi rivedo in Skriniar"
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina