Lopez: “Il Torino? Buona squadra, ma ce la giochiamo”

Il Cagliari sogna lo sgambetto ai granata costretti a vincere per uscire dalla crisi e salvare la panchina di Mihajlovic.

Sarà un Cagliari caricatissimo quello che si presenterà al “Grande Torino” per il posticipo serale dell’undicesima giornata.

La rocambolesca vittoria sul Benevento ha dato ossigeno alla classifica dei rossoblù, che possono provare a sfidare i granata con la forza di chi ha poco da perdere.

L’obbligo di vincere sarà infatti tutto per i granata di Sinisa Mihajlovic: il tecnico serbo sembra doversi giocare la panchina in 90’, un risultato diverso dalla vittoria potrebbe portare all’esonero, ancora incerto in merito alla presenza di Andrea Belotti.

Diego Lopez ne è consapevole: “La vittoria sul Benevento ci ha fatto salire l’adrenalina, ma adesso pensiamo al Torino, che è una buona squadra. Anche senza Belotti hanno un sacco di qualità, dovremo stare attenti a calciatori come Iago Falque e Ljajic. Mi aspetto una prova di qualità da parte dei miei” ha detto il tecnico uruguaiano in conferenza.

“Mihajlovic a rischio? Preferisco non guardare in casa altrui, ma a noi stessi. Abbiamo i nostri problemi e non possiamo distrarci: andremo certamente a Torino per fare la nostra partita, anche se dovrò fare delle scelte e gestire le forze dei ragazzi, perché tre partite in una settimana sono tante".
 

ARTICOLI CORRELATI:

Corrado:
Corrado: "E' giusto provarci"
A Crotone c'è fiducia per la A
A Crotone c'è fiducia per la A
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
D'Aversa mette i puntini sulle 'i'
Galano, il Parma vuole chiudere
Galano, il Parma vuole chiudere
Il Chievo va al contrattacco
Il Chievo va al contrattacco
Napoli, scoppia la grana San Paolo
Napoli, scoppia la grana San Paolo
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman