La Spal non trattiene la rabbia

Vagnati contro l'arbitro: "Due gravi errori"

spal

Il direttore generale della Spal Davide Vagnati ai microfoni di Premium Sport non riesce a trattenere la sua rabbia per la direzione di Abisso durante la sfida contro la Roma: "Siamo in A e ci vogliamo rimanere giocandoci le nostre carte come tutti gli altri. Vorrei rivedere l'espulsione di Felipe, perché il regolamento parla di chiara ed evidente occasione da gol. Secondo me non lo era. Sul secondo gol El Shaarawy è in fuorigioco di una gamba: perché non dobbiamo fischiarli? Se non siamo in grado di rimanere in A per errori nostri ok, ma non per errori dell'arbitro. Alla quarta volta che si sbaglia la società deve ricordare che le cose vengano fatte in modo giusto, da regolamento".

ll momento delicato degli estensi: "Dobbiamo rimboccarci le maniche ma vogliamo più attenzione. I ragazzi hanno capito di aver preso il Cittadella in maniera sbagliata. Siamo professionisti che rappresentano una città e devono farlo al massimo. Oggi no, i ragazzi hanno dato tutto ma sono venuti meno i regolamenti".

ARTICOLI CORRELATI:

Maran individua le chiavi per fare male all'Inter
Maran individua le chiavi per fare male all'Inter
Barberis:
Barberis: "In ritiro per nostra scelta"
Donadoni non ignora gli striscioni
Donadoni non ignora gli striscioni
Gasperini:
Gasperini: "Atalanta in Europa? Possiamo farcela"
Inter, Spalletti ordina: ''Basta errori''
Inter, Spalletti ordina: ''Basta errori''
Juve, Allegri sposta la pressione sul Napoli
Juve, Allegri sposta la pressione sul Napoli
 
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton