La Lazio si rilancia: Champions a tiro

La squadra di Inzaghi batte 2-0 l'Udinese nel recupero della 25a giornata e si porta a tre punti dal quarto posto.

Caicedo, Immobile

Bastano tre minuti alla Lazio per vincere la resistenza dell’Udinese e rilanciarsi nella corsa al quarto posto.

Dopo la sconfitta contro il Milan la squadra di Inzaghi torna al successo nel recupero della 25a giornata e sale a 52 punti, tre in meno degli stessi rossoneri che occupano il quarto posto e due in meno della Roma.

Viceversa l’Udinese resta a 32 punti, solo tre in più dell’Empoli terzultimo.

La squadra di Tudor non era partita male, colpendo una traversa con Badu al 20’, ma dopo meno di due minuti Caicedo ha sbloccato il risultato su invito di Immobile. Al 25’ la sfortunata autorete di Sandro su colpo di testa da corner di Milinkovic-Savic ha chiuso la partita.

Friulani fortunati nel restare a galla nel finale di tempo (occasione per Parolo e gol di Acerbi annullato dal Var), ma poi sciagurati nello sprecare in avvio di ripresa l’opportunità di tornare in partita con un rigore di De Paul, intercettato da Strakosha.

ARTICOLI CORRELATI:

Lazio-Bologna, 3-3 show: rossoblu salvi
Lazio-Bologna, 3-3 show: rossoblu salvi
Serie C, gli squalificati
Serie C, gli squalificati
Agnelli, spunta l'hashtag per Allegri
Agnelli, spunta l'hashtag per Allegri
Cancelo finisce la stagione in sala operatoria
Cancelo finisce la stagione in sala operatoria
Rincon tira fuori l'orgoglio:
Rincon tira fuori l'orgoglio: "Fatta una figuraccia"
Serie A, l'ultima giornata: orari e programmazione tv
Serie A, l'ultima giornata: orari e programmazione tv
Boni:
Boni: "Da quanto so il ciclo Faggiano è terminato"
Tre di A per David Okereke
Tre di A per David Okereke
Milan, fatta per Sensi: tutte le cifre
Milan, fatta per Sensi: tutte le cifre
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta