La Lazio non si ferma, l'Udinese si arrende

Finisce 2-1 per la squadra di Inzaghi, alla quarta vittoria consecutiva in campionato: e sabato c'è il derby.

Udinese-Lazio

Se l’obiettivo era quello di mettere pressione alla Roma in vista del derby di sabato, Simone Inzaghi non poteva andare meglio. La sua Lazio infatti ha centrato a Udine la quarta vittoria consecutiva, quinta considerando l’Europa League, che spazza definitivamente via i ricordi delle sconfitte contro Napoli e Juventus nelle prime due giornate, facendo salire i biancocelesti a quota 12 punti nelle zone altissime della classifica.

Il tutto nonostante il turnover per cui ha optato Inzaghi, che ha scelto di rinunciare a pezzi da 90 come Immobile, Milinkovic-Savic e Leiva. Vittoria di personalità per la Lazio, che non ha affondato il colpo in un primo tempo con poche emozioni, eccetto un'occasione sprecata da Parolo, piazzando l’uno-due decisivo a metà ripresa: al 17’ in gol Acerbi, che approfitta di una mezza papera di Scuffet su punizione di Luis Alberto non trattenuta, al 22’ invece il portiere bianconero è senza colpe sul diagonale da applausi di Correa.

Da applausi, ma inutile, la rovesciata con cui Nuytinck ha provato a riaprire la partita a nove dalla fine. Primo ko interno per l’Udinese che resta a 8 punti.


ARTICOLI CORRELATI:

Milik regala gli Europei alla Polonia, flop Croazia
Milik regala gli Europei alla Polonia, flop Croazia
Koulibaly contro i razzisti:
Koulibaly contro i razzisti: "Devono andarsene via loro"
Il Milan e il rischio serie D, Berlusconi durissimo con Gazidis
Il Milan e il rischio serie D, Berlusconi durissimo con Gazidis
Ramsey di nuovo fermo: cresce l'ansia in casa Juventus
Ramsey di nuovo fermo: cresce l'ansia in casa Juventus
Inter, Conte in ansia per Sanchez
Inter, Conte in ansia per Sanchez
Balotelli, due super bonus nel contratto
Balotelli, due super bonus nel contratto
Buffon dice la sua su Conte
Buffon dice la sua su Conte
Chiesa, la Fiorentina fa chiarezza sulle sue condizioni
Chiesa, la Fiorentina fa chiarezza sulle sue condizioni
Inter, guai per D'Ambrosio
Inter, guai per D'Ambrosio
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina